Sondaggio
Che cosa scarichi più spesso da Internet?
Musica / video musicali
Programmi Tv (telefilm ecc.)
Film
Podcast
Software
Ebook

Mostra i risultati (1833 voti)
Agosto 2015
Windows 10: come aggiornare il PC senza aspettare
Un miliardo di telefonini Android infettabili con un messaggino
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
Tutti gli Arretrati

L'attuazione dell'Agenda digitale

Secondo Confindustria Digitale, nei prossimi tre anni lo sviluppo dell'economia digitale può portare a un aumento di Pil del 4 o 5%. Quale di questi cinque assi d'intervento ritieni più significativo?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-04-2012]

corrado passera
Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture

Secondo Confindustria Digitale, nei prossimi anni lo sviluppo dell'economia digitale può portare a un aumento di Pil del 4 o 5%. Quale di questi cinque assi d'intervento ritieni più significativo?
Sviluppo della domanda pubblica e privata di servizi on line: gli adempimenti dematerializzati devono diventare la regola e quelli allo sportello l'eccezione. - 35.4%
Investimenti infrastrutturali: nessun ricorso a fondi aggiuntivi. Favorire gli investimenti nelle reti Tlc e l'impiego delle risorse del Piano UltraBroadband del Ministero su aree in digital divide, a sostegno di reti mobili e fibra ottica. - 33.5%
Ecosistema internet: l'obiettivo è lo sviluppo dell'offerta legale dei contenuti. Riforma del diritto d'autore, diffusione delle modalità di pagamento elettronico, tutela della privacy. - 7.7%
Creazione di un vero mercato di Venture capital: l'obiettivo è sostenere la nascita di giovani start-up internet italiane. Detrazione d'imposta per gli investimenti di fondi di venture capital nelle start up. - 8.4%
Formazione dei lavoratori non nativi digitali. Occorre promuovere un grande piano di rioccupabilità legato agli skills ICT puntando ai fondi interprofessionali. In Italia meno del 10% delle ore di formazione viene dedicato a competenze digitali. - 15.1%
  Voti totali: 1097
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Letta: Italia in ritardo sul digitale

Commenti all'articolo (2)

Che ci piaccia o no, se esiste una legge di stabilità che impone un delta di max -3 %, e dato che è la differenza fra PIL e Debito Pubblico, non ci sono bacchette magiche per starci dentro. O si alza il Pil o si abbassa il Debito o tutti e due. Interventi che prevedano spese ulteriori, alzano il debito, che incide sul prelievo ... Leggi tutto
14-12-2013 13:29

prima investimenti strutturali, poi investimenti per le startup, e infine ancora più digitalizzazione per i servizi pubblici (tra l'altro in questo settore non facciamo proprio schifo, se non per il calcolo\pagamento delle tasse, sarebbe da riformare completamente in modo digitale e automatico). Però ci vuole un piano preciso da... Leggi tutto
13-4-2012 09:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics