Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (4462 voti)
Ottobre 2014
Nuovi iPad e iMac, aggiornati OSX e iOS
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
L'iPhone 6 si piega in tasca
Nuova ondata di foto rubate a celebrità
Tutti gli Arretrati

Photosynthesis coi pannelli solari alla Statale di Milano

Ispirata al ciclo della fotosintesi, l'installazione di Panasonic svela il futuro dell'energia rinnovabile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-04-2012]

panasonic photosynthesis milano

In occasione del 51° Salone Internazionale del Mobile (a Milano dal 17 al 22 aprile), Panasonic ha presentato un'installazione creata per mostrare le ultime soluzioni per la generazione, l'accumulo, il risparmio e la gestione dell'energia.

Il risultato, chiamato Photosynthesis (fotosintesi), è frutto del lavoro dell'architetto giapponese Akihisa Hirata, il quale ha voluto ispirarsi al ciclo naturale della fotosintesi per concepire un ecosistema ciclico alimentato dalla luce del sole. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (2890 voti)
Leggi i commenti (4)
L'installazione che è frutto di questa idea è stata posta all'Università degli Studi di Milano e consiste in una serie di pannelli solari utilizzati per riprodurre il ciclo energetico in tutte le sue fasi: la generazione, la conservazione (in batterie), il risparmio (tramite l'utilizzo di LED); il tutto è gestito e controllato da un sistema centralizzato.

«Photosynthesis» - spiega Akihista Hirata - «è un ecosistema in miniatura e può ispirare un futuro artificiale in completa armonia con l'ordine naturale del pianeta, con edifici e città che divengono parte integrante della biosfera».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
La radio alla clorofilla

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 21)


mda
Con l'Idrogeno!!! :shock: Però! Prima ti ammazzi con la corrente e poi con una bella fiammata d'idrogeno, zuuuum, e sei cremato all'istante!!! (mettiamo un ventilatore... e via le ceneri) La sedia è subito pronta per un altro, servizio completo, avanti .. Chi tocca??? Ciao
24-4-2012 03:27


Zievatron
Allora usa una sedia elettrica a pannelli solari + idrogeno. Costa un po' di più, perchè l'energia elettrica raccolta nelle belle giornate la deve convertire in idrogeno combustibile estraendolo per elettrolisi dall'acqua raccolta nelle giornate di pioggia. Però è ugualmente ecologica e, una volta carica la riserva di idrogeno, la si può... Leggi tutto
23-4-2012 20:48


mda
Una bella sedia elettrica con pannelli fotovoltaici andrebbe bene? :lol: Riutilizzabile, si può costruire con elementi riciclati, ecologica.... Il guaio è che con una bella giornata non ti viene voglia di suicidarti!!! :roll: :wink: Ciao
23-4-2012 14:17


Zievatron
@ Stx Il modo più ecologico, l'ho già suggerito io prima. Provochiamo una pandemia e salviamo la Terra! :D
23-4-2012 11:53


Stx
Mah infatti ieri stavo leggendo un titolo di un articolo per bambini (o era un programma tv, non mi ricordo). Diceva "scopri cosa puoi fare per il tuo pianeta". La cosa migliore da fare.. e' una sola! Suicidarsi. Cosi' si evita di inquinare il pianeta per il riesto della vita. Non saprei dire a questo punto pero' qual e' il... Leggi tutto
23-4-2012 10:50

Leggi gli altri 16 commenti nel forum Scienze e nuove tecnologie
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics