Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è la politica della tua azienda nei confronti dei dispositivi mobili dei dipendenti? Bring Your Own Device oppure Corporate Owned, Personally Enabled?
BYOD
COPE
Non c'è una policy dominante, dipende dagli utenti
Non lo so
Non lavoro in un'azienda

Mostra i risultati (458 voti)
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 9
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
L'iPhone 6 si piega in tasca
Nuova ondata di foto rubate a celebrità
Si suicida in diretta su Skype e la gente fa il tifo
Chiude Italia.it, costato 60 milioni di euro
Il software-spia usato dai governi contro dissidenti e giornalisti
Velocizzare le ricerche dei file
Windows 9, le prime immagini e un video
Telecom Italia aumenta il canone e raddoppia le tariffe
Gmail, pubblicate le password di 5 milioni di account
10 segnali negativi in un colloquio di lavoro
Guarda Facebook guidando e causa la morte di una donna
Chiavi stampate 3D, un business per i topi d'appartamento
Tutti gli Arretrati

Una nuova Cadillac che si guida da sola

Super Cruise è in grado di sterzare, frenare e mantenere le distanze senza l'intervento del guidatore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-04-2012]

cadillac super cruise

Non c'è solo Google a lavorare sul progetto di un'auto in grado di fare a meno del conducente.

General Motors ha ideato con il marchio Cadillac un sistema, chiamato Super Cruise, capace di sterzare, frenare e mantenere autonomamente l'auto al centro della corsia.

Il sistema - avverte Cadillac - «in certe condizioni ottimali» ed è stato ideato per essere utilizzato sulle autostrade, non percorrendo le vie urbane.

Per svolgere il proprio compito, Super Cruise utilizza radar, sensori a ultrasuoni, videocamere e GPS; può capitare, tuttavia, che non riesca a ottenere «dati affidabili» e pertanto richieda l'intervento di un guidatore umano.

John Capp, direttore della divisione Global Active Safety Electronics and Innovation. di General Motors, spiega: «Il primo obiettivo è la sicurezza. Nei prossimi anni, i sistemi di guida autonoma accoppiati con sistemi avanzati di sicurezza aiuteranno a eliminare completamente gli incidenti, intervenendo al posto dei guidatori prima ancora che essi si accorgano di una situazione pericolosa». L'articolo continua dopo il video.

I primi elementi di Super Cruise si trovano già sui modelli di Cadillac per il 2013 XTS e ATS, ma il sistema completo non arriverà sul mercato prima del 2015.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (4727 voti)
Leggi i commenti (10)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

dany88
così a occhio stanno 10 anni dietro alla google car...:)
26-4-2012 10:36

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics