Una nuova Cadillac che si guida da sola

Super Cruise è in grado di sterzare, frenare e mantenere le distanze senza l'intervento del guidatore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-04-2012]

cadillac super cruise

Non c'è solo Google a lavorare sul progetto di un'auto in grado di fare a meno del conducente.

General Motors ha ideato con il marchio Cadillac un sistema, chiamato Super Cruise, capace di sterzare, frenare e mantenere autonomamente l'auto al centro della corsia.

Il sistema - avverte Cadillac - «in certe condizioni ottimali» ed è stato ideato per essere utilizzato sulle autostrade, non percorrendo le vie urbane.

Per svolgere il proprio compito, Super Cruise utilizza radar, sensori a ultrasuoni, videocamere e GPS; può capitare, tuttavia, che non riesca a ottenere «dati affidabili» e pertanto richieda l'intervento di un guidatore umano.

John Capp, direttore della divisione Global Active Safety Electronics and Innovation. di General Motors, spiega: «Il primo obiettivo è la sicurezza. Nei prossimi anni, i sistemi di guida autonoma accoppiati con sistemi avanzati di sicurezza aiuteranno a eliminare completamente gli incidenti, intervenendo al posto dei guidatori prima ancora che essi si accorgano di una situazione pericolosa». L'articolo continua dopo il video.

I primi elementi di Super Cruise si trovano già sui modelli di Cadillac per il 2013 XTS e ATS, ma il sistema completo non arriverà sul mercato prima del 2015.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5066 voti)
Leggi i commenti (10)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

così a occhio stanno 10 anni dietro alla google car...:)
26-4-2012 10:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dicono che il software è la parte del computer contro la quale è possibile solo imprecare, l'hardware è quella che si può anche prendere a calci. Quale hai preso a calci più frequentemente?
Case e alimentatore
Scheda madre
Processore o CPU
Schede video e audio
Hard disk
Lettori Cd / Dvd
Monitor
Stampanti e scanner
Tastiera e mouse

Mostra i risultati (955 voti)
Settembre 2016
Come vedere tutto quello che avete mai cercato in Google
Hissgate, il fastidioso fischio dell'iPhone 7
Rubati sei milioni di username e password conservati in chiaro
iPhone 7, le cose realmente da sapere
Android nei guai: falle critiche e app infette
Truffatori online rubano 40 milioni di euro a un'azienda tedesca
Rubare le credenziali di accesso a un PC in 20 secondi
UE: stop alle tariffe di roaming, ma col trucco
Siete nel mondo reale: guardatevi intorno e non fate gli stupidi
Sesso e porno sul MegaUpload dell'FBI
Agosto 2016
WhatsApp condivide i dati dell'utente con Facebook
La realtà virtuale di Google è pronta al lancio
Android 7.0 Nougat, ecco le novità
L'NSA si lascia sfuggire armi informatiche segrete
Fuchsia, il nuovo sistema operativo di Google
Tutti gli Arretrati


web metrics