Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Secondo te quale diventerÓ realtÓ per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietÓ degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirÓ le password: conoscerÓ le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identitÓ.
Smart City: le cittÓ faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (805 voti)
Luglio 2014
Attacchi DDoS in aumento, cosa fare per difendersi
Sat-Fi trasforma lo smartphone in satellitare
Ma chi sono i terroristi?
Il ginecologo che fotografava le donne nude
L'uomo-wiki
BeppeGrillo.it e i macachi di Modena
Gli italiani telefonano di meno, è proprio crisi
Android L aumenta drasticamente la vita della batteria
Tim e Vodafone, gli avvisi diventano a pagamento
La tassa sull'equo compenso e il governo Renzi
Gmail, eliminare la posta già spedita
La Guardia di Finanza oscura DDLStorage
Mondiali di calcio in streaming su Internet
No-IP non funziona, la colpa è di Microsoft
Spyware di stato: le app spione del governo
Tutti gli Arretrati

Da Asus una scheda grafica dual core per i gamer

La GeForce GTX 690 monta due GPU a 28 nanometri e dispone di 4 Gbyte di memoria GDDR 5.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-05-2012]

asus gtx 690

Due GPU a 28 nanometri su un unico PCB: è questa la caratteristica principale di quella che Asus presenta come «la scheda grafica più potente della sua generazione».

Si tratta della GeForce GTX 690, basata su due GPU GeForce GTX 680, con un totale di 3072 core CUDA; il core opera di base a 915 MHz e a 1019 MHz in modalità boost clock, mentre ogni GPU è in grado di gestire 2 Gbyte di memoria interfacciata a 256-bit, per un totale di 4 Gbyte di memoria video GDDR 5.

Grazie alla tecnologia costruttiva a 28 nanometri la scheda di Asus limita la dissipazione del calore a 300 Watt.

Il produttore ha incluso la suite GPU Tweak per permette di modificare con facilità le frequenze, i voltaggi e la velocità della ventola per migliorare ulteriormente le prestazioni.

Inoltre, chi ancora non si accontenta può accoppiare GeForce GTX 690 per impostare una configurazione quad-SLI immediata, incrementando ancora la potenza di elaborazione.

Sondaggio
I tuoi sogni sono a colori o in bianco e nero?
A colori
In bianco e nero
In 3d, anche senza occhialini
Un po' come capita

Mostra i risultati (989 voti)
Leggi i commenti (9)

Da citare, infine, il supporto alla tecnologia nVidia Adaptive Vertical Sync, che compensa in modo automatico le variazioni del framerate in fase di gioco. adeguando il valore del V Sync sulla base dei frame effettivi.

La scheda Asus GeForce GTX 690 è disponibile al prezzo di 999 euro IVA inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Il tablet dedicato ai gamer

Commenti all'articolo (0)

Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics