Arrestati con false accuse per aver filmato i poliziotti

Un poliziotto causa un incidente; gli altri agenti arrestano chi ha filmato il tutto col cellulare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-06-2012]

arrestato filmato poliziotti

Due uomini hanno fatto causa alla città di Chicago e a nove agenti di polizia dai quali sarebbero stati maltrattati perché avevano osato filmarli.

La vicenda risale all'agosto del 2011, quando i due, fermi insiema degli amici all'angolo della Chicago Avenue (una delle arterie principali della città), vedono passare un amico in motocicletta e imboccare la via.

Nello stesso momento un'auto della polizia arriva dalla direzione opposta ma sulla corsia sbagliata, trovandosi dunque in condizione di scontrarsi frontalmente con la moto, cosa che puntualmente avviene.

Presto sopraggiungono diverse auto della polizia e gli agenti, accortisi del fatto che i due uomini avevano ripreso la scena con il telefonino, ne arrestano uno e aggrediscono l'altro, facendolo cadere dalla moto su cui si trovava.

Entrambi - continua l'accusa - vengono portati alla centrale di polizia pur non avendo fatto nulla di male; là vengono perquisiti alla ricerca di eventuali altre videocamere e minacciati di venir accusati di diversi reati se non spiegheranno ai poliziotti come cancellare le immagini riprese.

Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialità?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (1738 voti)
Leggi i commenti

Sono questi i motivi alla base della causa, che vedrebbe quindi i poliziotti abusare del proprio potere per difendere uno dei loro.

Occorrerebbe a questo punto poter sentire la ricostruzione secondo la polizia ma, se nell'accusa c'è qualcosa di vero, la gravità del comportamento delle forze dell'ordine è decisamente elevata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Dovrebbe essere un diritto ovunque. Anche se non in qualunque frangente. Ma in un caso come quello in questione sicuramente sì. Leggi tutto
24-6-2012 00:27

Da un certo punto di vista ha senso vietare di riprendere le forze dell'ordine. Pensiamo ad esempio durante un incendio o in un incidente se qualcuno non viene salvato: qualche parente potrebbe ritenere colpevole l'agente che non ha fatto abbastanza. Se lo riconosce potrebbe reagire in modo 'strano'. Anche senza essere squilibrato, che... Leggi tutto
14-6-2012 22:02

Negli USA è un diritto filmare la polizia, su youtube troverete centinaia di video a riguardo con poliziotti "buoni e cattivi".
14-6-2012 09:32

Se non avessero nulla da nascondere non avrebbero problemi a farsi fotografare. Del resto la tecnologia è fatta per essere utilizzata e non per tenerla in un cassetto. :roll:
14-6-2012 08:39

monopolisti delle registrazioni!!! :shit: + la giri e + puzza
13-6-2012 23:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cosa che ti spaventa di più tra queste?
(Confronta i risultati con i timori degli abitanti negli USA nel 2014)
La clonazione della mia carta di credito.
Essere vittima di furto di identità.
Un attentato terroristico nella mia città.
L'accesso al mio conto bancario online da parte di malintenzionati.
Essere colpito da un malware informatico.
Un'epidemia sanitaria come l'ebola o l'aviaria.
La difficoltà a tirare avanti finanziariamente.
L'aumento del crimine.

Mostra i risultati (1541 voti)
Luglio 2016
Windows 10 Anniversary Update, le novità più importanti
Se il Wi-Fi diventa il nemico del popolo
Meglio Telegram, Signal o WhatsApp?
Tim potrebbe licenziare 170 dirigenti su 600
TIM, aumenti in vista per ADSL e fibra
Con Ubuntu Snappy le dipendenze non sono più un incubo
Giugno 2016
In vendita lo smartphone da 3 euro
Godless è il nuovo malware che infetta Android
Mikko Hypponen spiega come hackerare una banca
Se un'auto elettrica finisce in acqua, si rimane folgorati?
Rivoluzione Linux con le snap di Ubuntu ovunque
OnePlus 3, ottimo smartphone a prezzo contenuto
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet
Autovelox, riconoscimento targhe e volti tutto in uno
Il keylogger travestito da caricabatterie Usb
Tutti gli Arretrati


web metrics