Il ''mouse'' da dito

Si indossa come un anello e funge da controller per i videogiochi, mouse e telecomando per la TV.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-07-2012]

ringbow mouse dito

Con l'arrivo dei tablet, degli smartphone e in generale dei dispositivi touch, il mouse ha iniziato a perdere quell'importanza che aveva acquisito negli anni.

Ciò non significa che l'utilità di una periferica di puntamento sia venuta meno: soltanto, i tempi sembrano maturi affinché questa cambi forma e guadagni anche qualche funzione in più.

Nasce così Ringbow, una sorta di mouse indossabile, da mettere al dito come se fosse un anello.

Ideato inizialmente come controller per i videogiochi da tablet, monta un D-pad che offre nove controlli direzionali, comunica via Bluetooth con il dispositivo da controllare ed è dotato di una batteria che promette almeno 5 ore di utilizzo continuato.

Naturalmente, l'utilizzo non è limitato ai videogiochi: è possibile utilizzarlo come un normalissimo mouse ma anche - suggeriscono i suoi ideatori, che ci stanno lavorando in collaborazione con AT&T - come telecomando per la televisione.

Sondaggio
Che cosa guardi o ascolti pi spesso in streaming?
Video musicali
Televisioni online
Musica
Radio online
Film
Serie Tv
Eventi in diretta (partite, concerti ecc.)

Mostra i risultati (969 voti)
Leggi i commenti (6)

Ringbow non è ancora un prodotto finito: la sua realizzazione dipende dal completamento della raccolta fondi avviata su Kickstarter; l'obiettivo è raccogliere 100.000 dollari.

Qui sotto, alcuni video che dimostrano le possibilità di Ringbow.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il mouse che si controlla con le gesture

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando hai problemi col Pc a chi ti rivolgi?
A chi me lo ha venduto
A un tecnico specializzato
A un amico o a un parente pi esperto
Chiedo su un forum
Chiedo su Facebook
Cerco di risolvere il problema da solo
Se il problema sembra serio, non perdo tempo: formatto
Mi limito a imprecare

Mostra i risultati (3857 voti)
Luglio 2017
Doctor Who sarà interpretato da una donna: fatevene una ragione e crescete
Gli autovelox non possono rilevare i veicoli della corsia opposta
TIM chiude il data center di Bari
Addio, Windows Phone 8.1
Usare il font sbagliato può costare il posto. O mandare in carcere
Nascosto ma non troppo: la minaccia occulta della steganografia
Come riconoscere una foto falsa
Buran: gli Shuttle sovietici ripresi di nascosto
Autovelox, via tutte le segnalazioni e gli avvisi
Cosa devono fare gli utenti al più presto
Autovelox, 16 cose che è bene sapere
Wikileaks: così la Cia violava Linux
Ransomware, Windows 10 ora mette i dati sotto chiave
Giugno 2017
Il cannone laser che abbatte le zanzare
Petya, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
Tutti gli Arretrati


web metrics