Chrome, opzioni avanzate

Otto trucchi per usare al meglio il browser di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-08-2013]

chrome

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Chrome, otto trucchi per usarlo al meglio.

Ridurre il consumo di memoria

Chrome è un browser multi-processo: ciò significa che ogni tab aperta viene eseguita come un nuovo processo. Si tratta di una soluzione che permette a un'eventuale pagina che non risponde di non bloccare il funzionamento dell'intero browser. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto spesso utilizzi un Pc o un dispositivo mobile mentre guardi la Tv?
Sempre
Spesso
A volte
Raramente
Mai
Non guardo la Tv.

Mostra i risultati (2370 voti)
Leggi i commenti (3)
Il rovescio della medaglia sta nel fatto che questo funzionamento richiede più risorse rispetto a quello di un browser che utilizzi un unico processo.

Se ciò che importa è il consumo di memoria, si può costringere Chrome a utilizzare un unico processo modificando l'icona di avvio e aggiungendo, di fianco al nome del file da eseguire (chrome.exe in Windows, google-chrome in Linux e Mac OS X) uno spazio e la stringa --single-process.

Tutte le schede saranno parte di un unico processo, e il consumo di memoria sarà inferiore.

Aprire più pagine all'avvio

Chrome permette di impostare un elenco di pagine web da aprire all'avvio, ognuna in una propria scheda: in questo modo non è necessario dover scegliere un'unica "pagina iniziale", ma si possono aprire tutti i propri siti preferiti.

03 chrome pagine iniziali
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Per sfruttare questa possibilità occorre aprire il menu del browser e selezionare la voce Impostazioni (quella con l'icona della chiave inglese).

Nella pagina che si aprirà, sotto la voce Avvio, si troverà l'opzione Apri una pagina specifica o un insieme di pagine. Cliccando sul link Imposta pagine sarà possibile indicare gli URL da aprire all'avvio.

Spostare i file scaricati

Ogni volta che si avvia un download, Chrome visualizza una barra nella parte inferiore della finestra, dalla quale si può seguire il procedere dello scaricamento.

Una volta che il download è stato completato è possibile spostare il risultato tramite il drag and drop semplicemente facendo clic sul nome del file, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e trascinando il file stesso sul desktop o nella cartella desiderata.

Cercare direttamente su Amazon, YouTube e Facebook

Se si è fatta visita almeno una volta ai siti principali di YouTube, Amazon e Facebook (quelli con il TLD .com) è possibile restringere la ricerca ai contenuti di quei soli siti in maniera semplice.

03 chrome cerca facebook

Occorre scrivere, per esempio, Facebook o Facebook.com nella Omnibox e premere Tab: a quel punto apparirà la scritta Cerca su Facebook.com e i termini digitati saranno cercati nel social network in blu.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gli altri tre software indispensabili
Cifratura HTTPS compromessa in 30 secondi
Firefox 23, più social e con JavaScript obbligatorio
Google pensiona il plugin di Chrome per Internet Explorer
Gmail, ecco come attivare l'interfaccia con le cartelle

Commenti all'articolo (2)

"si pu˛ costringere Chrome a utilizzare un unico processo modificando l'icona di avvio e aggiungendo, di fianco al nome del file da eseguire uno spazio e la stringa --single-process." .... 1. Come si modifica l'icona di avvio??? :roll: 2. Devo aggiungere la stringa dopo il .exe o prima? se la aggiungo prima non cambia nulla,... Leggi tutto
7-9-2013 18:19

l'unica cosa che mi fa imbestialire con chrome Ŕ che quando scrivo in un forum se cancello qualcosa non riesco pi¨ a tornare indietro e mi tocca scriverslo da capo. sbaglio io perchŔ non so una funzione?
19-8-2013 00:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede giÓ oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrÓ fatto la spesa on line da solo e il forno avrÓ deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarÓ apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (961 voti)
Febbraio 2016
iPhone 7, tutti i dettagli
Galaxy S7, il top di gamma di Samsung
Delta V, lo smartphone che si ricarica in tre modi ecologici
La Terra rallenta la rotazione, colpa dei ghiacciai che si sciolgono
Gennaio 2016
Dati sensibili e telefonate sospette
Google progetta di far morire le password
La lampadina a filamento del MIT, più efficiente di quelle a LED
''Sentenza Facebook'', cosa cambia in concreto
Smartphone a prezzi stracciati, armi, droghe e hacker in affitto
Antibufala: scoperto in Austria un telefonino di 800 anni fa!
I 10 siti per torrent più popolari
13 caratteristiche di chi è più intelligente della media
Microsoft, cosa aspettarci nel 2016
Dicembre 2015
I migliori prodotti hi-tech del 2015
Telecom partorisce una nuova azienda per evitare le multe
Tutti gli Arretrati


web metrics