Il proiettore laser Full HD di LG

È abbastanza luminoso da poter essere usato in pieno giorno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-12-2016]

Lg probeam proiettore laser
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

In vista del CES 2017, in occasione del quale svelerà ulteriori dettagli, LG ha presentato un videoproiettore laser compatto ideato per sostituire gli enormi televisori che i salotti domestici oggigiorno per lo più vantano.

Si chiama LG ProBeam, raggiunge una risoluzione di 1920x1080 pixel (Full HD 1080p) e offre una luminosità di 2.000 lumen, che lo rendono adatto all'utilizzo domestico anche durante il giorno.

LG afferma che la tecnologia laser adottata, sulla quale per il momento non si sbilancia troppo, consente di avere immagini nitide e precise, oltre ad eliminare quasi del tutto la necessità di far manutenzione alla sorgente di luce del videoproiettore.

Il tutto è racchiuso in un corpo che pesa appena 2 kg (a vantaggio della portabilità) ed ha un aspetto studiato per non sfigurare in salotto.

Un'ulteriore caratteristica da non sottovalutare è la presenza del supporto al protocollo Bluetooth: grazie a esso il ProBeam può inviare l'audio a qualsiasi altoparlante Bluetooth.

Sondaggio
Che rapporto d'aspetto ha il tuo monitor?
4:3
16:9
16:10

Mostra i risultati (1474 voti)
Leggi i commenti (11)

È presente anche il supporto a Miracast, tramite il quale è possibile connettere senza fili smartphone, tablet e PC e in tal modo trasmettere in streaming musica e video.

Tutte le funzioni sono gestite da webOS Smart Tv, il sistema operativo che LG installa anche sulle proprie Smart TV e grazie al quale è possibile, in presenza di una connessione a Internet, avere accesso a servizi come Netflix o Amazon Prime Video.

LG ancora non ha annunciato prezzi e disponibilità: ciò avverrà con ogni probabilità durante il CES.

Lg probeam proiettore laser 2
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Dire addio ai cavi HDMI si può
Da Acer un proiettore ibrido LED-laser
Da Sony un proiettore 4K per il cinema in casa

Commenti all'articolo (2)

Esteticamente mi sembra un obbrobrio... In quanto all'opzione di sostituire il televisore con il proiettore in casa ritengo siano necessarie anche condizioni ambientali specifiche come, ad esempio, una parete libera di dimensioni adeguate alla giusta distanza dal poste ove si può posizionare il proiettore. Ad oggi, in casa mia, non... Leggi tutto
4-1-2017 15:20

{ongar}
Beh, esteticamente non mi sembra un trionfo, però tecnicamente è veramente interessante, e togliere dai piedi il padellone con questo proiettore, almeno fin quando i visori VR non saranno di uso comune, mi sembra una buona idea, portafogli permettendo.
28-12-2016 13:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3308 voti)
Febbraio 2017
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Mozilla uccide Firefox OS e licenzia
Il trojan che imperversa sui sistemi Linux
Gennaio 2017
La rivincita delle musicassette
I 10 siti di torrent più popolari
Microsoft termina il supporto al Windows 10 originale
La backdoor in WhatsApp che permette di intercettare i messaggi
Quei titoloni su Draghi, Renzi e Monti ''hackerati'' sono una bufala
Galaxy S8, lo smartphone che è anche un PC
Sì, le smart TV sono infettabili
Dicembre 2016
Quanto guadagna una celebrità da una foto su Instagram o Twitter? Tanto
Tutti gli Arretrati


web metrics