L'Essential Phone del papà di Android

Dotazione d'alto livello, resistenza alla cadute e accessori magnetici sono i punti di forza di uno smartphone da sogno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-06-2017]

essential phone PH 1
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Il nome di Andy Rubin dirà forse poco o nulla ai più ma nel mondo ci sono centinaia di milioni di persone che utilizzano o hanno utilizzato la sua creatura: Android.

Rubin aveva progettato inizialmente Android come sistema operativo per le fotocamere digitali, ma poi aveva deciso di puntare più in alto.

Nel 2013 Andy Rubin lasciò Google in cerca di nuove sfide, trovandole nell'ideazione di un nuovo smartphone che ora ha visto la luce: l'Essential Phone, o Essential PH-1.

Nonostante il nome, non si tratta di uno smartphone di fascia bassa; tutt'altro.

Il prezzo di vendita è infatti di 699 dollari, e le sue caratteristiche sono quelle di un top di gamma sin dallo schermo da 5,71 pollici, praticamente privo di cornice, che ricorda un po' la soluzione adottata da Samsung per il suo Galaxy S8.

Sondaggio
Per cosa soprattutto ti sono utili i social media, sul lavoro?
Per prendermi una pausa dal lavoro
Per comunicare con gli amici e la famiglia mentre sono al lavoro
Per comunicare con i miei contatti professionali
Per trovare informazioni che mi aiutino a risolvere problemi di lavoro
Per costruire o rinforzare relazioni personali con i colleghi o i miei contatti di lavoro
Per scoprire cose sulle persone con cui lavoro
Per porre domande relative al lavoro a persone fuori dalla mia azienda
Per porre domande relative al lavoro a persone dentro la mia azienda

Mostra i risultati (220 voti)
Leggi i commenti (9)

Corpo in titanio, retro in ceramica e vetro Gorilla Glass 5 costituiscono il corpo che, secondo Rubin, è in grado di sopportare anche una caduta sul cemento senza andare in pezzi o scheggiarsi. All'interno troviamo un SoC octa core Qualcomm Snapdragon 835, accompagnato da 4 Gbyte di RAM e 128 Gbyte di memoria interna.

essential phone charging dock
L'Essential Phone sulla sua docking station (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Lo schermo, la cui diagonale - come abbiamo già sottolineato - è di oltre 5 pollici, offre una risoluzione di 2560x1312 pixel con proporzioni di 19:10.

La dotazione hardware comprende quattro microfoni con cancellazione del rumore, una fotocamera posteriore da 13 megapixel in grado di registrare video 4K, una fotocamera anteriore da 4 megapixel capace anch'essa di registrare video 4K, connettività Bluetooth 5.0 LE, Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac con MIMO, chip NFC, batteria da 3.0540 mAh e ricarica rapida via USB Tipo-C.

essential phone front camera
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Manca il jack da 3,5 millimetri per le cuffie, ma nella scatola è compreso un dongle per supplire alla carenza.

Non manca un lettore di impronte digitali e il supporto al multitouch a 10 punti e dotato di tecnologia che previene gli errori che possono capitare quando si appoggia l'intero palmo della mano sul display o vi cadono gocce d'acqua.

essential phone colors 1
I quattro colori disponibili (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Essential, l'azienda produttrice, intende inoltre creare un intero ecosistema di accessori che si collegheranno tramite un connettore magnetico in grado di supportare il trasferimento wireless dei dati tra l'accessorio e lo smartphone: per ora s'inizia con una docking station e una videocamera a 360 gradi da agganciare alla parte alta del telefono.

Il sistema operativo è Android senza particolari personalizzazioni.

essential phone 360 camera
La fotocamera a 360 gradi (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

L'Essential PH-1 sarà presto in vendita negli Stati Uniti. Ancora non è possibile sapere se e quando arriverà in Europa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Android? È nato per le fotocamere
Google, il creatore di Android abbandona

Commenti all'articolo (1)

Bello, ottime caratteristiche, molto interessante... ma 700 € per uno smartphone sono sempre troppi!
14-6-2017 19:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto spesso utilizzi un Pc o un dispositivo mobile mentre guardi la Tv?
Sempre
Spesso
A volte
Raramente
Mai
Non guardo la Tv.

Mostra i risultati (2677 voti)
Giugno 2017
Ransomware russo, oltre al danno la beffa: i dati non si recuperano
I medici americani: i lampioni a Led fanno male
Dove vanno a finire le foto mandate tramite WhatsApp?
Le torri di Amazon per i droni
Microsoft: ''Sì, disabilitiamo gli antivirus. Per il bene degli utenti''
Banda larga, scontro assurdo fra Tim e Governo
Il caso del sindacalista che criticava gli stipendi d'oro
Italia, via libera al trojan di Stato
Difendersi dalle app-truffa presenti nell'App Store di Apple
Roaming dati nell'UE ''gratuito'' da ieri: occhio alle sorprese
Firefox 54, più sicuro con la sandbox e più leggero
Il link che infetta il Pc senza nemmeno dover cliccare
Ecco come vengono sfruttati in concreto i dati delle nostre navigazioni
Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update
Dai gattini bonsai alla disinformazione pianificata
Tutti gli Arretrati


web metrics