Windows 10, un assaggio del Fall Creators Update

L'Action Center si rinnova, migliora il supporto alla scrittura e torna la possibilità di aggiungere i siti alla barra.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-06-2017]

windows 10 fall creators update

Archiviato il Creators Update, ormai installato o in fase di installazione su buona parte dei Pc con Windows 10, per Microsoft è tempo di concentrarsi sul prossimo aggiornamento, con poca fantasia chiamato Fall Creators Update.

Alcune indiscrezioni su questo importante update sono state rivelate verso la metà di maggio ma ora, con il rilascio della build 16215 agli iscritti al Fast Ring del programma Windows Insider, possiamo vedere quali siano alcune delle novità principali.

L'elenco completo è disponibile in un dettagliato post pubblicato da Microsoft sul blog ufficiale: comprende tutta una serie di migliorie e variazioni che puntano a rendere più efficiente e piacevole l'esperienza d'uso di Windows 10.

La prima novità appariscente è il nuovo aspetto dell'area di notifica, altrimenti noto come Action Center: la riprogettazione ha permesso di introdurre azioni separate per ogni app e di apportare sensibili miglioramenti estetici.

w10 fcp action center
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Inoltre ora le notifiche sono raggruppate in maniera più coerente in base alla loro origine, sia essa un'app o un dispositivo.

Altro dettaglio importante, in quanto richiesto a gran voce dagli utenti di Windows 10, è il ritorno della possibilità di aggiungere (pin) i siti web alla barra delle applicazioni: il sito aggiunto alla barra si aprirà poi all'interno di Edge.

w10 fcp pinned websites
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Parlando del browser di Microsoft, possiamo citare anche l'introduzione della modalità a tutto schermo, che si attiva premendo F11 o tramite l'apposita icona nel menu Impostazioni, e la possibilità di inserire annotazioni e commenti ai libri in formato ePub usando quattro colori diversi, oltre a poter sottolineare ed evidenziare il testo.

w10 fcp books

Microsoft si è molto impegnata nel migliorare il supporto alla scrittura tramite pennino: ora c'è un nuovo pannello che supporta un maggior numero di gesti e introduce nuove possibilità di modifica del testo.

Durante la scrittura, le lettere tracciate vengono automaticamente convertite in testo; tramite appositi gesti è possibile separare le parole, cancellare, apportare correzioni e inserire delle emoji velocemente.

w10 fcp emoji

Anche le emoji hanno ricevuto parecchia attenzione: Windows ora dispone di una nuova scorciatoia loro dedicata.

Premendo i tasti Windows + punto/punto e virgola appare un pannello che permette di inserire con facilità la propria "faccina" preferita.

Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di pi¨

Mostra i risultati (2854 voti)
Leggi i commenti (34)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft cancella Paint e Outlook Express da Windows
Come faccio a sapere se il mio Windows è aggiornato e quindi immune?
Il Fall Creators Update cambia volto a Windows 10
Microsoft: non installate il Creators Update
Addio, Windows Vista

Commenti all'articolo (1)

Sarebbe bello non dover fare le capriole per inserire a mano uno shortcut nel men¨ di avvio. Avete presente applicazioni senza un installatore, ad esempio Process Monitor di Sysinternals?
13-6-2017 13:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerÓ realtÓ per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietÓ degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirÓ le password: conoscerÓ le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identitÓ.
Smart City: le cittÓ faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1051 voti)
Agosto 2017
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Tutti gli Arretrati


web metrics