Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Con quale di queste dieci affermazioni concordi di pi?
I soldi non sono tutto nella Vita. Adesso cerca di farlo capire anche all'ufficiale giudiziario.
Non bisogna calpestare i Sentimenti altrui. Gli unici autorizzati a farlo portano gli anfiibi.
Ama il prossimo tuo. No, non questo, il prossimo!
La Salute la cosa pi importante. C' soddisfazione a suicidare un organismo funzionante al 100%?
E' l'Amore che muove il Mondo. Chi ha premuto il bottone della pausa?
Una persona Produttiva si alza all'alba. Proprio mentre sta chiudendo la Borsa di Tokio.
La Famiglia uno dei valori fondamentali. Me lo dicono sempre le mie due mamme e i miei tre pap!
Il Lavoro ci rende liberi. Questo giusto, infatti sappiamo da dove viene la frase, vero?
Il merito viene sempre premiato. Specie se i tuoi talenti li esprimi nel sesso con qualcuno ricco.
Non dovrei perdere tempo a leggere fesserie del genere. Hai ragione, ma l'hai capito troppo tardi!

Mostra i risultati (1781 voti)
Settembre 2014
Windows 9, le prime immagini e un video
Telecom Italia aumenta il canone e raddoppia le tariffe
Gmail, pubblicate le password di 5 milioni di account
10 segnali negativi in un colloquio di lavoro
Guarda Facebook guidando e causa la morte di una donna
Chiavi stampate 3D, un business per i topi d'appartamento
Eee PC, Asus ci riprova
Le false antenne cellulari che intercettano chiamate e messaggi
Sfondare le reti Wi-Fi al primo tentativo
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Il divano che si trasforma in letto a castello
Come ti buco l'app di Gmail (e non solo)
Il video dell' ''alieno'' sulla Luna
Microsoft accelera e toglie i veli a Windows 9 a settembre
Tutti gli Arretrati

Linux viola 283 brevetti

Il sistema operativo open source Linux potrebbe infrangere 283 brevetti depositati, che non sono ancora stati approvati dall'ufficio americano dei brevetti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-08-2004]

Linux violerebbe 283 brevetti: è quello che rivela uno studio pubblicato dall'Open Source Risk Managment, una società specializzata nella gestione di rischi giuridici legati all'utilizzazione di software open source.

Lo studio è stato realizzato da Dan Ravicher, un avocato specializzato nella proprietà intellettuale. Ravicher è il fondatore della Public Patent Foundation (quella che ha chiesto il riesame del brevetto riguardante la FAT) ed è il principale consigliere giuridico della Free Software Foundation.

Tuttavia, la situazione non appare del tutto preoccupante: infatti, un terzo di questi brevetti è stato depositato da imprese che hanno sostenuto lo sviluppo di Linux, come IBM, Hewlett Packard, Red Hat o Oracle. Putroppo altri brevetti sono stati depositati da Microsoft (ne possiede 27), che pare non abbia alcuno scrupolo a procedere per via legale.

Stiamo forse per assistere a una storia simile a quella di SCO contro Linux?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

il caro leader
Linux stabile? Leggi tutto
24-8-2004 10:31

Marco
Mandrake Forever Leggi tutto
10-8-2004 09:21

Marco
Mandrake forever Leggi tutto
10-8-2004 09:10

Notizie dalla fonte Leggi tutto
6-8-2004 09:49

Monaco di Baviera abbandona il progetto Linux? Leggi tutto
6-8-2004 08:29

Leggi gli altri 2 commenti nel forum Ribelli digitali
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics