Il Chromebook di Samsung

I portatili con Chrome OS arrivano anche in Italia. Samsung offre processore Atom dual core e un'autonomia superiore alle 8 ore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-06-2011]

Nonostante le minacce legali, il giorno dei Chromebook è arrivato: da ieri i portatili con Chrome OS sono disponibili, anche in Italia.

Samsung ha presentato la propria offerta, battezzata Chromebook Serie 5, disponibile in due versioni: una dotata della sola connettività Wi-Fi e una che offre anche quella 3G.

Il resto dell'hardware è identico, a partire dal processore Atom N570 dual core a 1,66 GHz ai 2 Gbyte di RAM DDR3 sino al display da 12,1 pollici con risoluzione WXGA e al drive SSD da 16 Gbyte.

Il peso complessivo è di 1,48 kg, l'autonomia promessa è di 8 ore e 30 minuti, mentre Chrome OS garantisce un tempo di avvio pari a soli 8 secondi e una ripresa dallo standy pressoché istantanea.

I Chromebook si possono acquistare accedendo alla pagina dedicata di Google; il Samsung Serie 5 Wi-Fi costa 399,60 euro, mentre quello 3G costa 449,60 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

dai commenti che vedo e che approvo mi rendo conto che siamo tutti troppo "utenti classici". Sicuramente io per la stessa cifra acquisterei qualcosa di pi¨ completo, ma sicuramente ci saranno molte persone che vedranno di buon occhio 8 ore di autonomia e 1,5Kg di peso in un piccolo chassis. Il problema sarÓ poi quando si... Leggi tutto
16-6-2011 22:15

Bellissimo; ma ha comunque bisogno di un disco esterno per lo storage. E allora come la mettiamo con il peso e l'autonomia? :shock:
16-6-2011 21:49

{Marco}
Mi dispiace per L═talia ,ma in Germania secondo questo articolo del 14.6.11 http://www.pcwelt.de/produkte/Test-Samsung-Series-5-Chromebook-1951108.html il Prezzo Ú molteo differente 300 Euro pel la WiFi e 350 per la 3G Mit einem Preis von 350 Euro fŘr ein Chromebook mit Wi-Fi und 3G beziehungsweise 300 Euro fŘr die reine... Leggi tutto
16-6-2011 19:32

Come prezzo si avvicina molto all'IPAD2 di base, secondo me Ŕ troppo caro
16-6-2011 15:07

Per quella cifra si trova di meglio per˛ come hardware (notebook con linux preinstallato che non fa sentire la mancanza di chromeos :D) Interessante vedremo come andranno :)
16-6-2011 14:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanitÓ, in ambito scientifico?
Il futuro Ŕ nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietÓ intellettuale Ŕ solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrÓ pi¨ essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietÓ intellettuale Ŕ uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti pi¨ truci.
Lo scenario pi¨ probabile Ŕ un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirÓ i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'Ŕ il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanitÓ.

Mostra i risultati (1116 voti)
Maggio 2017
Il bug di Ntfs che manda in crash Windows
Il malware che si nasconde nei sottotitoli
Usare il Wi-Fi per vedere attraverso i muri
Più di 2.000 dollari per un Bitcoin
Blue Whale, mito di morte pericolosamente gonfiato
Wannacry una settimana dopo: il punto della situazione
1250 modelli di telecamere di sicurezza vulnerabili da remoto
Come rubare le credenziali di Windows usando Chrome
Ma è credibile tutto questo?
Cosa posso fare per difendermi?
Il keylogger nascosto nei portatili di HP
Mozilla scarica Thunderbird
Prende l'iPhone per rispondere e gli esplode in mano
Google svela l'interfaccia di Fuchsia, il successore di Android
Tablet, sempre meno vendite: faranno la fine dei netbook?
Tutti gli Arretrati


web metrics