Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual è il comportamento più fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (1466 voti)
Maggio 2015
La Tv da attaccare come un magnete al frigo
Navigazione più privata e sicura con Freedome
Paypal, multa di 25 milioni per il credito ''revolving''
Google manda le multe ai pirati
Halfbike, bicicletta a metà
I server virtuali hanno un bug peggiore di Heartbleed
Le 7 versioni di Windows 10
Wind e 3 Italia, fusione in vista
8 errori da evitare per non essere hackerati
Da Tesla il Powerwall per risparmiare elettricità in casa
Falla in Wordpress, milioni di siti vulnerabili
Microsoft logga gli IP dei pirati di Windows 7
Se la stazione rivela la password in diretta TV
Fastweb e Telecom Italia si alleano per la banda larga
La batteria all'alluminio che ricarica lo smartphone in 1 minuto
Tutti gli Arretrati

Facebook, finalmente si possono modificare i commenti

Ora è possibile editare commenti troppo precipitosi. Ma l'intera cronologia delle modifiche resta visibile per sempre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-06-2012]

facebook modifica commenti

C'è voluto un po', ma finalmente anche Facebook ha introdotto una funzionalità piccola eppure attesa da tempo: la possibilità di modificare i commenti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Facebook è un gran bel social network, però...
... genera dipendenza e condiziona la mia vita reale.
... mi rende più ansioso o più depresso del solito.
... non c'è nessun "però".
... non lo uso.

Mostra i risultati (1533 voti)
Leggi i commenti
La novità, che era in sperimentazione da tempo per alcuni gruppo di utenti, sta raggiungendo tutti gli oltre 900 milioni di iscritti al social network, e permette finalmente di dire addio a quegli odiosi refusi di cui ci si accorge soltanto dopo aver premuto il tasto Invio.

Fino a oggi, scovare un errore imperdonabile in un proprio commento comportava - se lo si desiderava correggere - la necessità di cancellare l'intero testo e riscriverlo. Ora non è più necessario.

facebook cronologia modifiche

Il messaggio non corretto, tuttavia, non scomparirà nel nulla (dopotutto, su Facebook niente svanisce): un post che è stato cambiato avrà sotto di sé la scritta Modificato, cliccando sulla quale si potrà visualizzare l'intera cronologia delle variazioni.

Restano intoccabili, invece, i post originali: per questi non è prevista alcuna possibilità di modifica, per cui in caso di errore l'unica possibilità è rappresentata dall'eliminazione e dalla riscrittura.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)


Gladiator
Implementare una modalità di editazione così assurda è veramente degno di fessbuk, mi sembra un'opzione da malati di mente, adattissimo, quindi, ai frequentatori del grande faccialibro. :umpf:
26-6-2012 19:28


whitesquall
Se devono rimanere visibili i messaggi precedenti tanto valeva non implementarlo proprio... :roll:
25-6-2012 12:22


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics