Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (1199 voti)
Settembre 2014
Come disinstallare definitivamente il software
Agosto 2014
Così si aggira la censura, anche da smartphone
Il divano che si trasforma in letto a castello
Come ti buco l'app di Gmail (e non solo)
Il video dell' ''alieno'' sulla Luna
Microsoft accelera e toglie i veli a Windows 9 a settembre
Curriculum vitae per aziende hi-tech
Google offre un milione a chi creerà un piccolo inverter
La batteria al grafene che ricarica l'auto in pochi minuti
Ripulire l'isola di plastica del Pacifico
Si fotografa nuda nel palazzo del governo
L'estensione per gli ebook di Amazon in versione pirata
Il robot-origami è il primo vero transformer
Napoli lascia il Pinguino e ritorna con Microsoft
Il Comune di Torino abbandona Windows per Linux
Tutti gli Arretrati

La Tv della Svizzera italiana torna sul web

Il governo della Confederazione ha deciso di lanciare una Web TV in italiano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-06-2013]

rsi svizzera webtv

Il Consiglio Federale della Confederazione Elvetica (il governo svizzero) ha deciso di offrire agli italiani la possibilità di vedere i programmi della TV Svizzera.

L'avvio del digitale terrestre ha privato anche coloro che risiedono nelle zone di confine (Varese, Como, Lecco, Verbania, Domodossola) della possibilità di ricevere i programmi della TV della Svizzera italiana. Dal 2014, l'alternativa arriva via Internet. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Dove guardi le tue serie Tv preferite?
Alla TV
Sul PC
Sul tablet
Sullo smartphone

Mostra i risultati (1412 voti)
Leggi i commenti (12)
L'anno prossimo debutterà infatti la Web TV TVSvizzera.it.

Il nuovo sito Internet si occuperà di attualità e in particolare degli aspetti "transfrontalieri" dal punto di vista della Svizzera.

L'offerta informativa comprenderà contributi della RSI e del suo sito svizzero, contenuti tratti da SwissInfo e anche produzioni originali riguardanti le relazioni tra Svizzera e Italia.

Per la gestione del tutto è prevista una spesa annua di circa 1,5 milioni di franchi svizzeri (circa 1,2 milioni di euro), di cui la metà sarà a carico della Confederazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Italiani sfruttati nei call center svizzeri
No, la Svizzera non ha mobilitato l'esercito ai confini
Eletto in Svizzera il primo Sindaco Pirata
Niente Tv svizzera, è colpa dei diritti
Gentiloni ci ridia la Tv Svizzera
La Tv Svizzera Italiana con il digitale
I numeri della banda larga
Il Web svizzero che parla italiano

Commenti all'articolo (ultimi 10 di 13)


{giorgio}
Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
5-6-2013 21:53


cisco
Be', è giusto, ormai noi non esistiamo più e siamo terra aperta. È iniziata la corsa alla conquista dello stivale. Così, oltre alla faziosità e falsità della tv nostrana, avremo anche quella europea. Ma gli svizzeri non sono mica europei, nooooo, loro sono neutrali, come l'Inghilterra, il Lussemburgo, ecc.
5-6-2013 20:22


mda
Vero, la scheda RSI e in vendita per gli Svizzeri, procurarsela anche se non si è Svizzeri o ottenere schede che hanno lo stesso collegamento è però possibile. Non so più se queste schede compatibili (pacchetti di varie TV compresa la Svizzera) esistano ancora in quanto da tempo vedo la Tv-Web, poi mi dicono (qui mi dai una conferma)... Leggi tutto
4-6-2013 23:31


Milton
Per essere precisi: - la scheda Tv satellitare RSI è in vendita solo ai Cittadini svizzeri (anche all'estero) e ai residenti nella confederazione. - E' una scheda che permette la decodifica delle trasmissioni del bouquet RSI che sono trasmesse su Hotbird con codifica Viaccess 2 Qualche tempo fa era una TV coi fiocchi: trasmissioni... Leggi tutto
4-6-2013 20:25


mda
@elisam Confermo abitando vicino alla frontiera :wink: Non funziona con decoder-sky ma normale. Ciao
4-6-2013 19:25

elisam
la scheda satellitare RSI si riesce a trovare abbastanza facilmente se si conosce qualcuno in Svizzera (ne forniscono più di una a ogni titolare), non credo però funzioni con il decoder Sky, ne occorre uno 'general purpose', possibilmente Linux (perlomeno questo è il mio caso). Personalmente trovo interessanti i notiziari perchè... Leggi tutto
4-6-2013 17:06


mda
@danielegr Vero fin un certo punto: Canone completo o quello parziale? Dato che RAI trasmette solo alcuni dei sui canali via terrestre (5 + 3 radio invece di 12) noi paghiamo di più come canone parziale, perchè anche se non possiedi la parabola paghi sempre tutto ovvero completo. Infatti se leggi la Svizzera paga 336euro di canone MA... Leggi tutto
4-6-2013 09:21


danielegr
Non è esatto: in Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Germania eccetera pagano un canone più elevato del nostro. link
4-6-2013 07:50


franz
grazie, non sapevo. Immagino che sia venduta solo in Svizzera: la venderanno a i nonresidenti? Mi informerò :)
4-6-2013 07:45

Leggi gli altri 3 commenti nel forum Internet
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics