Sondaggio
Le promozioni estive o natalizie per i cellulari:
Sono in genere molto convenienti
Preferisco quelle per le chiamate
Preferisco quelle per i messaggi
Non le considero convenienti
Non le ho mai utilizzate

Mostra i risultati (765 voti)
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
La lampadina a Led più economica del mondo
Tutti gli Arretrati

Le minacce all'ambiente più attuali

Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-08-2013]

minacce ambiente

Scegli tra una delle seguenti opzioni:

1. La riduzione della biodiversità (leggi anche questa ricerca indipendente).

2. L'assottiglia- mento della fascia d'ozono e i gas responsabili del fenomeno.

3. Il riscaldamento globale.

4. La pericolosità dei rifiuti tossici per l'ambiente e i composti chimici con cui entriamo quotidianamente in contatto.

5. L'impoverimento degli oceani e l'inquinamento da rifiuti.

Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1123 voti)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Un aspira-smog contro l'inquinamento

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 23)

può essere, suicidio più o meno lento e consapevole, ma chi ha più cultura e consapevolezza dovrebbe cercare di farla aumentare attorno a sè, non solo per fini economici e individuali ma collettivi e spirituali, la ri-evoluzione, copio la parola da Jodorowsky, ma esprime bene un concetto. Gli ottimisti pensano che sul bellissimo Pianeta... Leggi tutto
3-6-2014 12:31

In un certo senso ci stiamo suicidando tutti. Ciao
3-6-2014 12:05

Concordo, siamo in troppi. :shock: Dà il buon esempio, suicidati. :twisted: Mauro Leggi tutto
3-6-2014 03:42

Il questionario è scritto in modo prudente, ma la realtà è diversa: Tutta la natura inizia ed è dipendente dai mari, riporto al caso 1. Il bello è che non sono catastrofista e sono pure ottimista di natura!!! Ma la scienza è scienza!!! Ciao Leggi tutto
1-12-2013 15:33

:squeeze: forse ho il profilo tolleranze diverso dalla maggioranza, e non parlo solo di intensità (ad es. gradirei silenzio tot in uff. :oops: o solo toni molto bassi se proprio è necessario parlare, ecc), ma di target proprio. no problem... todo bien.... :thanks:
4-9-2013 17:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics