Il viaggio nel tempo è matematicamente possibile

E per dimostrarlo gli scienziati hanno progettato un Tardis.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-05-2017]

the tardis

Per molti, il viaggio nel tempo è un concetto che appartiene soltanto alla fantascienza: spostarsi nel passato o nel futuro è qualcosa di praticamente inattuabile ma che tuttavia è bello immaginare.

Due fisici americani, il canadese Ben Tippett e lo statunitense David Sang, sono invece convinti che il viaggio nel tempo, per lo meno dal punto di vista matematico, sia certamente possibile.

«La gente» - sostiene Tippett, fisico teoretico presso l'Università della Columbia Britannica - «pensa al viaggio nel tempo come a qualcosa di fantasia. E noi tendiamo a pensare che non sia possibile perché non lo facciamo. Ma, matematicamente, è possibile».

La base, come spiega ancora Tippett, è la teoria della relatività generale di Einstein: partendo da essa i due scienziati hanno elaborato le formule matematiche che affermano la possibilità del viaggio nel tempo.

Secondo il professore canadese, bisogna abbandonare la concezione comune di uno spazio a tre dimensioni cui aggiungere il tempo in una dimensione separata; occorre invece immaginare simultaneamente le quattro dimensioni: questa visione è generalmente nota con la dizione continuum spazio-tempo.

Questo spazio-tempo non è "piatto", ma presenta delle curve, e sarebbero proprio queste curve a dar conto delle orbite curve dei pianeti che, in uno spazio "piatto", si muoverebbero invece in linea retta.

«Anche la direzione del tempo nello spazio-tempo mostra una curvatura. Ci sono prove che mostrano come quanto più vicini ci si trova a un buco nero tanto più lentamente si muove il tempo» racconta Tippett.

Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa?
Fibra ottica 300 Mega o superiore
Fibra ottica 100-200 Mega
Fibra ottica 20-50 Mega
Fibra ottica 10 Mega
Adsl 20 Mega o superiore
Adsl fino a 10 Mega
Adsl fino a 5 Mega
Adsl fino a 2 Mega
Smartphone
Chiavetta
Via Satellite
Wi-Max

Mostra i risultati (965 voti)
Leggi i commenti (1)

Di qui, l'idea della macchina del tempo. «Il mio modello di macchina del tempo usa lo spazio-tempo curvo al fine di piegare il tempo, per i passeggeri, in un cerchio anziché in una linea retta. Questo cerchi ci porta indietro nel tempo».

C'è tuttavia un problema: sebbene la descrizione dal punto di vista matematico funzioni, Tippett stesso dubita che qualcuno mai riesca a costruire una vera macchina del tempo, nel senso di un apparecchio un po' come quello immaginato da H. G. Wells.

«Wells ha reso famosa la dicitura "macchina del tempo" e ha lasciato in tutti l'idea che un esploratore abbia bisogno di una macchina, o di una scatola speciale, per ottenere il viaggio nel tempo» commenta Tippett. «Sebbene ciò sia matematicamente fattibile, non è ancora possibile creare una macchina spazio-tempo perché abbiamo bisogno di materiali - che noi chiamiamo materia esotica - che pieghino lo spazio-tempo in modi assurdi. Ma devono ancora essere scoperti».

Se quindi dovremo aspettare ancora a lungo prima di poter entrare in una cabina blu e spostarci nel tempo, già ora abbiamo a disposizione il modello matematico creato da Tippett e che pone le basi per il viaggio: è il Tardis, o Traversable Acausal Retrograde Domain in Space-time.

Tippett lo paragona a una sorta di "bolla" di geometria spaziotemporale che trasporta il proprio contenuto avanti e indietro nello spazio e nel tempo lungo un vasto percorso circolare e in grado, per andare all'indietro nel tempo, di spostarsi a velocità superiori a quella della luce. Il Dottore ne sarebbe orgoglioso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

@Roberto1960 Peccato però che comportamenti di questo tipo facciano perdere credibilità anche a scienziati che fanno il loro mestiere con serietà e rigore scientifico... :roll:
15-5-2017 18:55

È dura attrarre finanziamenti con la semplice Fisica Teorica, specie adesso che è una fase di "scienza normale", cioè ben lontana da possibili rivoluzioni o forti accelerazioni, che elettrizzano l'attenzione delle masse. Eppoi è ben nota la "crisi del fisico teorico di mezza età": sarà forse per il notevole livello... Leggi tutto
15-5-2017 11:40

Concordo con Roberto1960 e aggiungo che ritengo l'affermazione che il "viaggio nel tempo sia matematicamente possibile" così come è stata formulata non aggiunga nulla a quelle che erano le nostre conoscenza in materia ma è stata solo aggiunta una congettura matematica non sperimentalmente dimostrata ne dimostrabile con le... Leggi tutto
13-5-2017 14:57

Non si capisce il senso di una affermazione del tipo "viaggio nel tempo MATEMATICAMENTE possibile". Infatti quello che si vurrebbe far viaggiare nel tempo è materia, non oggetti matematici, semplici o astratti quanto si vuole. Dunque il viaggio nel tempo deve essere FISICAMENTE possibile, non matematicamente. Giusto per... Leggi tutto
9-5-2017 14:08

{utente anonimo}
in realtà avevo letto che era stato dimostrato che viaggiare all'indietro nel tempo è impossibile, forse è possibile in avanti. Era stato dimostrato da un esperimento del Cnr italiano.
8-5-2017 21:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale servizio collegato a un prodotto per la smart home saresti più disposto a pagare fino a 15 euro al mese?
Lo scongiurare dei guasti dei prodotti smart, per esempio lavastoviglie, connettendoli ai fabbricanti, in modo da identificarli e anticiparne qualsiasi problema.
Collegamento alla compagnia assicuratrice che interviene in caso di allagamento, intrusione o allarme quando non sono in casa.
Assistenza nella vita di tutti i giorni per gli anziani.
Collegamento dei dati relativi alla salute al medico o al reparto ospedaliero per il monitoraggio dei parametri vitali chiave.
Collegamento alla società di sicurezza che intervenga quando l'allarme si spegne.
Nessuno di questi

Mostra i risultati (621 voti)
Maggio 2017
Wannacry una settimana dopo: il punto della situazione
1250 modelli di telecamere di sicurezza vulnerabili da remoto
Come rubare le credenziali di Windows usando Chrome
Ma è credibile tutto questo?
Cosa posso fare per difendermi?
Il keylogger nascosto nei portatili di HP
Mozilla scarica Thunderbird
Prende l'iPhone per rispondere e gli esplode in mano
Google svela l'interfaccia di Fuchsia, il successore di Android
Tablet, sempre meno vendite: faranno la fine dei netbook?
Il viaggio nel tempo è matematicamente possibile
Arriva Windows 10 S, il sistema operativo per studenti
Regno Unito, 10 anni di galera ai pirati
Microsoft: non installate il Creators Update
Aprile 2017
Il mistero delle vie fantasma e delle città inesistenti nelle mappe
Tutti gli Arretrati


web metrics