Apple: l'atteso aggiornamento del Mac Pro arriverà nel 2019



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-04-2018]

MacPro2013 2019

Verso la fine del 2016, Tim Cook aveva promesso che il 2017 avrebbe portato con sé dei «desktop grandiosi», e tutti avevano pensato che finalmente anche il Mac Pro, la cui ultima incarnazione risale al 2013, sarebbe stato aggiornato. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4044 voti)
Leggi i commenti (7)
Il 2017 è arrivato e se n'è andato, e il Mac Pro è rimasto lo stesso. Le speranze dei fan del Mac Pro rischiano ora di andare deluse anche per il 2018, almeno stando a quanto racconta TechCrunch: l'atteso update è infatti stato rimandato al 2019.

In questi mesi Apple ha studiato dei piani ambiziosi per il Mac Pro, ma allo stesso tempo s'è un po' distratta con il rinnovo dei MacBook Pro e con il lancio dell'iMac Pro. Finalmente, però, pare che l'attenzione stia tornando verso il prodotto più negletto.

«Vogliamo essere trasparenti e comunicare apertamente con la nostra comunità pro, quindi vogliamo che sappiano che il Mac Pro è un prodotto del 2019. Non è una cosa che arriverà quest'anno» ha fatto sapere Tom Boger, dirigente di Apple.

Per il momento, dettagli specifici su come sarà il Mac Pro 2019 non ce ne sono. L'unica cosa certa è che il prodotto finito è ancora lontano diversi mesi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Svelato il Mac Pro 2019, con CPU Xeon fino a 28 core
iMac Pro, tanta potenza a prezzo esagerato
Apple lancia i nuovi MacBook Pro con display barra Touch

Commenti all'articolo (3)

Sembra proprio di sì, un prodotto che risale, come concezione, al 2013.
21-4-2018 14:07

{aldolo}
quindi comprarlo adesso significa avere un prodotto vecchio?
19-4-2018 21:31

Con ogni probabilità Apple ha deciso di dare la precedenza al rinnovo di dispositivi che le garantivano un più rapido e migliore ritorno degli investimenti necessari ed è giusto che sia così.
11-4-2018 19:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa utilizzi per inviare messaggi privati?
Uso varie applicazioni su qualsiasi dispositivo disponibile
Uso varie applicazioni sui miei dispositivi
Uso solo applicazioni affidabili su dispositivi di fiducia
Non invio messaggi privati online

Mostra i risultati (840 voti)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics