Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1110 voti)
Luglio 2015
La lampadina a Led più economica del mondo
Giugno 2015
Google Chromebit trasforma la Tv in un Pc
Sabotaggio verso gli utenti di μTorrent
Su Google Play Music la musica adesso è gratis
A cosa serve prenotare Windows 10?
Aggiungere una cartella alla barra delle applicazioni
Jobs Act, permesso il controllo a distanza dei dipendenti
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
Navigare senza limiti in 4G LTE? Sì, ma solo di notte
Come passare da MBR a GPT e viceversa
Riutilizzare le vecchie batterie dei telefonini si può
Porn Time è il Popcorn Time a luci rosse
Google Maps, navigatore anche senza la connessione
Rubare soldi al bancomat con l'iPod Nano
Otto applicazioni vulnerabili agli hacker
Tutti gli Arretrati

MasterCard e la carta prepagata con BitCoin

La moneta elettronica si starebbe preparando a fare il salto nel mondo reale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-09-2012]

bitcoin mastercard
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

BitInstant, società specializzata nel trasferimento di denaro tramite BitCoin (la moneta elettronica creata da Satoshi Nakamoto), sta lavorando al lancio di una carta di debito prepagata.

In Rete è già apparso un mockup, ossia una rappresentazione di quale sarà l'aspetto finale della carta, e la caratteristica che subito è balzata all'occhio è stata la presenza del logo di MasterCard.

MasterCard si è affrettata ad affermare la propria totale estraneità all'iniziativa di BitInstant: il logo, in realtà, sarebbe stato presente sul prototipo soltanto a titolo decorativo.

Tuttavia, a riportare la questione al centro dell'attenzione ha pensato un successivo comunicato di BitInstant, dal quale si apprende che dopotutto MasterCard non è completamente estranea allo sviluppo.

BitInstant ha fatto sapere di aver già contattato alcuni affiliati di MasterCard, e che si rivolgerà direttamente a quest'ultima quando i tempi saranno maturi proprio tramite questi partner.

Sondaggio
Sei favorevole a tassare l'uso del denaro contante per diffondere l'uso della moneta elettronica?
Totalmente favorevole.
Favorevole, ma timoroso della sicurezza delle transazioni.
Favorevole, ma bisogna tutelare chi non vuole o non sa usare la moneta elettronica.
Totalmente contrario.
Basterebbe abolire i costi bancari sulle transazioni elettroniche.

Mostra i risultati (4701 voti)
Leggi i commenti (93)

A questo punto diventa lecito aspettarsi che prima o poi appaia davvero una carta prepagata con il logo di MasterCard e che permetta di adoperare i BitCoin, presumibilmente facendo piovere sull'invenzione di Nakamoto una notorietà decisamente maggiore rispetto a quella ottenuta sinora.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Quei messaggi nascosti nei Bitcoin
Bitcoin, la bolla sta per scoppiare?

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Infatti è già stato scritto altrove. Non c'è nessun accordo diretto con la mastercard. Saranno 2/3 banche con cui avranno preso accordi che distribuiranno questa mastercard, e si prenderanno loro la responsabilità del tutto. Leggi tutto
4-9-2012 17:29

Sicuramente, l'intermediario che sta nel mezzo tra mastercard e l'entità che distribuisce le card, si guarderà bene nel far sapere da dove provengono i fondi.
4-9-2012 17:25

Il mio punto è: cosa potrebbe mai guadagnarci Mastercard? Mi puzza un po' questa storia, perché aiutare la concorrenza?
4-9-2012 15:10

Non ne farei un problema cosi idealista. Chi vuole potrà anche non usarla mai. Potrà come magari fa tutt'ora, non usare mai carte di credito. Chi vuole invece "facilmente" poter usare i propri Bitcoin per comprare dal "vecchio mercato". Potrà farlo. Rendere questi legami più facili, non può che rendere anche più... Leggi tutto
4-9-2012 13:48

Non capisco come i due sistemi possano coesistere... E non capisco perché dovrebbero. Idealmente bitcoin dovrebbe portare mastercard all'estinzione, non conviverci...
4-9-2012 10:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics