LibreOffice raggiunge la versione 5.3.1

Fixati 100 bug rispetto alla precedente. Ma attenzione, questa edizione non è per tutti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-03-2017]

libre office

The Document Foundation ha annunciato la disponibilità di LibreOffice 5.3.1, la prima versione "minore" della famiglia di LibreOffice rilasciata ai primi di febbraio, con ben 100 bug corretti rispetto alla versione precedente.

La versione 5.3.1 di LibreOffice è indicata per gli appassionati di tecnologia, i cosiddetti "early adopter" e gli utenti esperti, in quanto contiene tutte le ultime migliorie ma potrebbe essere non del tutto stabile. Per tutti gli altri utenti e per le implementazioni aziendali, The Document Foundation suggerisce la versione 5.2.6 di LibreOffice appena rilasciata, che vanta il supporto professionale di professionisti certificati. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
La sopravvivenza di alcune tecnologie "da ufficio" sarà messa a dura prova. Secondo te, quale tra queste non sopravviverà?
Le calcolatrici
Gli scanner
Gli schedari
I telefoni da scrivania
Le bacheche
I compact disc
I boccioni dell'acqua
I post-it
Le chiavette USB

Mostra i risultati (4025 voti)
Leggi i commenti (18)
Se vi interessano i dettagli tecnici della nuova release, potete accedere al registro delle modifiche qui e qui, rispettivamente per le modifiche dalla versione RC1 e RC2.

LibreOffice 5.3.1 è già disponibile per il download gratuitamente. The Document Foundation invita gli utenti di LibreOffice, i sostenitori del software libero e i membri delle community a sostenere l'azienda con una donazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

direi che come lettura ha senso
21-3-2017 19:07

LibreOffice crea un po' di confusione con le versioni Fresh e Still. Sarebbe stato meglio chiamarle versione "stabile" e versione "beta", come fa' tutto il resto del mondo. Secondo me e' una cosa studiata. Chi legge distrattamente, scarica la Fresh e diventa un beta-tester (a sua insaputa).
21-3-2017 18:00

Dal sito di LibreOffice "La versione Fresh di LibreOffice è la versione del programma con le più recenti funzionalità introdotte. È destinata a utenti esperti; per l'uso in ambito professionale si consiglia di utilizzare LibreOffice Still. Per ulteriori informazioni vedere la nota a fondo pagina." In pratica questa è un po'... Leggi tutto
20-3-2017 07:32

{Gino}
Ma veramente ad oggi sul sito, la versione "LibreOffice Fresh (stable)" è la 5.3.1....
19-3-2017 10:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cifra complessiva che spendi ogni mese per il tuo smartphone? Comprende tutto: telefonate, piano dati, Sms, rata telefono e via dicendo.
Sotto i 10 euro
Tra i 10 e i 20 euro
Tra i 20 e i 30 euro
Tra i 30 e i 50 euro
Tra i 50 e i 100 euro
Oltre i 100 euro
Non ne ho idea

Mostra i risultati (4423 voti)
Marzo 2017
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Inflazione e tassi bassi? Ecco perché dire addio al conto corrente
Tagliando assicurativo e dematerializzazione, difficoltà per gli anziani
Il malware che cancella l'hard disk
Quel crack per Mac fa un patatrac
L'altro ieri siete stati buttati fuori dal vostro account Google?
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Cerber, il ransomware che prende di mira gli utenti italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics