I sospetti della FDA sull'hamburger vegano

L'Impossible Burger sembra vero, ma forse non fa tanto bene alla salute.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-08-2017]

impossible burger fda

L'Impossible Burger è una specie di piccolo miracolo scientifico: ha l'aspetto, la consistenza, l'odore e il sapore di un hamburger normale, ma non contiene neanche un grammo di carne.

L'orgoglio di Impossible Foods, l'azienda che ha creato l'hamburger vegano indistinguibile da quello vero, è in vendita in diversi ristoranti degli Stati Uniti e deve il proprio successo a un ingrediente particolare, ma non segreto: la leghemoglobina di soia, da cui si ottiene l'eme.

L'eme è una molecola presente nell'emoglobina ma anche in alcune piante. È questa molecola, nella sua versione "vegetale", che permette all'Impossible Burger di sanguinare proprio come i suoi fratelli fatti di carne.

«L'eme è identica sia che si trovi all'interno di una pianta sia che si trovi nei tessuti muscolari degli animali» spiega Celeste Holz-Schietinger, capo degli scienziati di Impossible Foods.

C'è però un problema. La Fda, l'ente che negli Usa si occupa di regolamentare i prodotti alimentare e farmaceutici, nutre dei dubbi sulla salubrità dell'eme contenuta nell'hamburger vegano.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (733 voti)
Leggi i commenti (4)

«La Fda ritiene che gli argomenti presentati, individualmente e collettivamente, non permettano di accertare la sicurezza per l'alimentazione della leghemoglobina di soia, né indicano un generico riconoscimento della sua sicurezza» ha affermato l'ente secondo quanto riporta il New York Times.

Per questo motivo, la Fda ha avviato un'indagine per stabilire se questo ingrediente sia da classificare come un allergene o possa invece essere consumato in tranquillità.

Impossible Burger, dal canto proprio, sostiene che l'ingrediente principale del suo prodotto di punta è perfettamente sicuro, come testimoniato da «un gruppo di esperti di sicurezza alimentare e allergie provenienti da tre Università».

Al momento, la questione è ancora in sospeso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'hamburger vegano che sa di carne e si può cuocere al sangue
L'hamburger creato in laboratorio è pronto per essere servito
Hamburger da cellule staminali per il terzo mondo
L'hamburger più ecologico è quello fatto di...
Ragazza in coma e poi paralizzata per un hamburger

Commenti all'articolo (4)

Da onnivoro astioso nei confronti degli integralismi vari (vegani e antivegani, dei quali abbiamo un esempio nei commenti anonimi precedenti, degni degli haters della peggior specie), accolgo con grande entusiasmo l'avvento eventuale di alimenti proteici, in tutto e per tutto sostitutivi della carne, che possano riequilibrare lo... Leggi tutto
17-8-2017 10:33

{utente anonimo}
Di sicuro la cosa meno salutare è tutto quel bruciato e magari olio fritto chissà quante volte se offerto da fast food commerciale. Oltre a salse riccche di aromi e ingredienti artificiali.
13-8-2017 11:32

{Giuse57}
si dichiarino le abitudini " vegane " fuori legge e basta con queste stronzate!!!!!
13-8-2017 09:59

{Giulgiulio}
E adesso che i vegani sono riusciti a far sanguinare i vegetali... staranno zitti?
13-8-2017 09:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1246 voti)
Agosto 2017
Accesso a reti Wi-Fi
I sospetti della FDA sull'hamburger vegano
Password, abbiamo sbagliato tutto: usare numeri, maiuscole e caratteri speciali non serve
Arrestato l'hacker che fermò WannaCry
Il file sharing monouso di Mozilla
Antibufala: ''robot di Facebook'' che parlano fra loro una lingua sconosciuta
Video: perché questo uccellino sta a mezz'aria con le ali ferme?
Fondatore di Tor: il Dark Web non esiste
Luglio 2017
Windows 10, Creators Update per tutti
L'antivirus gratuito di Kaspersky
Adobe annuncia la morte di Flash
In arrivo Play Protect, ''antivirus'' di Google per Android
Come violare Facebook con un vecchio numero di telefono
La Camera approva data retention a 6 anni, infilato in emendamento su sicurezza ascensori
Antibufala: il video delle ''scie chimiche'' giganti
Tutti gli Arretrati


web metrics