Fioccano i siti contro Berlusconi, si valuta oscuramento

Maroni pensa a misure straordinarie per oscurare i siti sorti dopo l'aggressione a Berlusconi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-12-2009]

Il No Berlusconi Day promosso dai blogger è stata una grande manifestazione, assolutamente pacifica e non violenta, di opposizione a Berlusconi. Non ha niente a che fare con il gesto di un povero folle che ha colpito il premier con un souvenir del Duomo di Milano.

Il rischio che corriamo è che il ministro dell'interno Maroni prenda decisioni di repressione indiscriminata della libertà di espressione nella Rete per oscurare siti che inneggiano alla violenza, stante alle dichiarazioni di queste ore.

Ci sono già leggi sufficienti per reprimere la violenza, non c'è bisogno di nuove leggi eccezionali che colpiscano la libertà della Rete.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 219)

{Vincenzo}
NOBDAY - 12 Novembre 2011 - No Berlusconi Day.Una grande festa per dire una sola cosa: BERLUSCONI VATTENE!!!Dopo 17 anni dalla prima grande manifestazione a Roma il 12 Novembre 1994 con un milione di persone contro il primo governo berlusconi, completiamo il lavoro e licenziamolo per davvero!!! Un solo slogan, una sola voce: BERLUSCONI... Leggi tutto
20-9-2011 23:25

Lo sto già facendo. :wink:
4-1-2010 13:53

Io parlo per me, quanto ai voti finisco quasi sempre all'opposizione e ci finisco pure quando voto per una maggioranza. Non ho schivato naja grazie a raccomandazioni, non sono stato assunto grazie a raccomandazioni, prendo una multa ogni 10 anni o giu' di li', pago le mie tasse, per fare una visita medica non chiedo a qualche amico... Leggi tutto
4-1-2010 11:42

Sì, infatti, e tutti sono bravi a fare i froci con il culo degli altri.. e potremmo andare avanti all'infinito. Ma di questa consapevolezza che vogliamo fare? Siamo famosi nel mondo per essere i primi denigratori della nostra stessa gente.. ma noi allora chi siamo? E' possibile sentire tante voci che, come la mia e la tua si sollevano a... Leggi tutto
4-1-2010 11:34

La furbizia in realta' e' una intelligenza minore, adulterata. Funziona piu' o meno come gli schemi piramidali. Il primo che arriva forse ha un beneficio ma quelli a seguire si trovano sempre peggio. Mi spiego. Semaforo rosso, un tizio dice ecche' sto ad aspetta'??? Ho frettaaaa e passa. Quello che lo segue pensa e io sono piu' scemo?... Leggi tutto
4-1-2010 10:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (354 voti)
Aprile 2020
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Tutti gli Arretrati


web metrics