Spiava giovani coppie con telecamere nelle stanze da letto

Affittava i suoi appartamenti per riprendere i rapporti sessuali degli inquilini. Le microtelecamere nascoste negli interruttori della luce.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-05-2010]

Voyeur telecamere stanze letto noceto interruttore

Se non fosse stato per un guasto elettrico, forse nessuno si sarebbe mai accorto di niente. Invece l'elettricista, chiamato a riparare il problema da una coppia di Noceto (Parma), smontando l'interruttore della luce posto nella camera da letto ha notato prima un piccolo, strano buco su un copriforo, poi, dietro di questo, una minuscola telecamera.

Quando la coppia, avvisata dall'elettricista sulla natura dell'oggetto trovato, ha chiamato il padrone di casa per chiedere chiarimenti, questi ha cercato di giustificarsi senza peraltro riuscirci; i coniugi hanno chiamato allora i carabinieri, che si sono fatti confessare l'intera storia.

È venuto così alla luce il vizio di un'installatore emiliano di sistemi di sicurezza, proprietario in tutto di sette appartamenti in diversi edifici, in ognuno dei quali aveva installato, all'interno di un interruttore della luce, una microtelecamera puntata sul letto matrimoniale.

Il quarantaseienne voyeur spiava le coppie nei loro momenti intimi da ormai alcuni anni (una di queste è sua affittuaria da quattro anni): le telecamere erano collegate a un cavo che arrivava fino nelle cantine, cui l'uomo aveva accesso poiché vi teneva il proprio materiale di lavoro e dove si appostava armato di un televisore portatile.

Tutte le coppie hanno querelato il loro padrone di casa, sul quale ora pende l'accusa di interferenza illecita nella vita privata. I carabinieri stanno controllando gli hard disk dei sei computer di cui l'installatore è stato trovato in possesso: se verranno trovate le registrazioni di materiale compromettente, i capi d'accusa aumenteranno.

Il voyeur, che ha ammesso le proprie resposabilità, sostiene però di non aver registrato nulla.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Torino, denunciato l'albergatore che spiava i clienti
Il sito dei guardoni: 73mila telecamere private hackerate

Commenti all'articolo (4)

E ci credo! Con lo schifo che c'è ora in Tv, ha pensato ad una alternativa. :rolling:
12-5-2010 20:21

{carlo}
Potrà sempre arriccchirsi scrivendo un memoriale di successo!
11-5-2010 23:32

{myheartisblack}
ma non poteva andare su youporn come fanno tutti i comuni mortali?
11-5-2010 20:03

L'abbonamento RAI?!?! Leggi tutto
11-5-2010 18:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4021 voti)
Settembre 2020
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tutti gli Arretrati


web metrics