Teenager non rivela la password: in prigione

Un diciannovenne sospettato di abusi sessuali non ha voluto consegnare la password del proprio PC.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-10-2010]

Diciannovenne prigione non rivelava password

Un diciannovenne di Liverpool, Oliver Drage, venne arrestato nel maggio del 2009 con l'accusa di abuso sessuale su minore e, in quell'occasione, gli agenti sequestrarono il suo computer pensando di trovarvi delle prove.

Emerse tuttavia un problema: il disco era crittografato con una password composta da 50 caratteri, che Drage si rifiutò di consegnare.

Mentre la polizia sta ancora oggi tentando di accedere al contenuto del computer, Oliver Drage è stato condannato a 16 settimane di prigione per non aver rivelato la password del proprio PC (che in Gran Bretagna è un reato, secondo il Regulation of Investigatory Powers Act del 2000) e ha iniziato a scontare la pena alcuni giorni fa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)

in ufficio abbiamo uno che - dicono - pu˛ crackare qualsiasi pwd, per˛ se gliolo chiedi si offende ... chissÓ come mai? Scherzi a parte: per principio avendo tempo di eseguire un numero illimitato di iterazioni si pu˛ matchare qialsiasi pwd... per principio ... infatti mi risulta che gli attuali metodi di protezione si basino sul... Leggi tutto
11-10-2010 16:30

giÓ giÓ, mi sÓ tanto che @amldc ha proprio ragione. sfrugugnare l'HW non serve a grachŔ, il brute force attack ha giÓ dimostrato di gran lunga i suoi difetti se il giovane inglese ha la memoria (beato lui) per ricordare a memoria qual'Ŕ la chiave di quella porta, innesti neurali a parte, non credo possano rubargli il segreto (al mom... Leggi tutto
8-10-2010 23:24

Si ma sex offender e` il termine utilizzato in quei paesi, comunque ti conviene informarti molto meglio prima di saltare alle conclusioni.
8-10-2010 21:59

GiÓ, senza contare le disastrose conseguenze psicologiche che pu˛ avere un sex offender (come lo chiami tu) su una persona vittima delle sue inopportune attenzioni... :evil: Ora, per cortesia, si torna IT. Leggi tutto
8-10-2010 19:25

{utente anonimo}
un po' strano che uno che usa archivi criptati, con tanto di password da 50 caratteri... poi non sia a conoscenza della possibilitÓ di creare archivi nascosti dentro archivi "di facciata", tra l'altro metodo Ŕ stato creato apposta per quei paesi dove si rischia a non dare la password: password giusta vedi un contenuto, password... Leggi tutto
8-10-2010 19:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual Ŕ la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta pi¨ un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di pi¨ importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando giÓ nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (3096 voti)
Dicembre 2022
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 dicembre


web metrics