Gioca a Frogger dal vivo, finisce in ospedale

Come la rana del viodegioco, ha tentato di attraversare un'autostrada... facendosi travolgere.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-01-2011]

Gioca a Frogger dal vivo finisce in ospedale

Sono passati quasi trent'anni dal debutto di Frogger, il videogioco in cui per vincere bisognava aiutare una rana ad attraversare prima una pericolosissima strada a cinque corsie e poi un fiume.

Il fascino di Frogger dev'essere tuttavia rimasto immutato se un ventitreenne americano ha deciso di giocarci dal vivo (come hanno poi ammesso gli amici).

Non essendo riuscito a trovare una strada a cinque corsie nelle vicinanze di un corso d'acqua, l'incosciente ha dovuto accontentarsi di una trafficata autostrada a quattro corsie. Accompagnato dagli amici si è accostato al bordo dell'arteria, ha gridato "Via!" e si è lanciato.

Un SUV l'ha subito investito e il giovane è finito in ospedale, dove si trova tuttora in condizioni stabili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Autostrade intelligenti per guidare di notte senza fari

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 26)

daccordissimo con entrambi voi ultimi due. ma a me andrebbe benissimo la soluzione "diluita" non posso immaginare un mondo migliore (vedi l'innalzamento della Groenlandia)
13-12-2011 13:21

I problemi sarebbero gli stessi, solo più "diluiti", e questa non è una soluzione, ma "l'illusione di una soluzione". I veri problemi della nostra società si trovano dentro la scatola cranica ;) e poi.. la selezione naturale sceglie il più adatto non il più intelligente, potrebbe non piacerti il risultato..
15-2-2011 13:39

Anche io credo molto, anzi CONFIDO, nella selezione naturale... :twisted: così come credo che tutti o quasi, i mali della nostra società derivino dalla sovrappopolazione, se fossimo, per esempio, fratto 1.000 oppure 10.000, staremmo belli larghi, anche inquinando (perchè l'uomo è un disgraziato, non può farne a meno) non ce ne... Leggi tutto
15-2-2011 12:37

scarica lo zip, poi decomprimi il tutto in una cartella (metti per dire C:\lemmings ) e poi fai doppioclick su lemmings.bat se non va dovresti proprio provare DosBox, è fortissimo :) Leggi tutto
13-1-2011 10:55

Grazie Sverx sei sempre gentile ma purtroppo in questo sito non riesco ad utilizzare il gioco online mi da un errore e se scarico la versione di prova dio ci aiuti è tutto in dos non ci leverò mai le gambe però....grazie :)
12-1-2011 17:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (2672 voti)
Settembre 2021
Canonical allunga il supporto a Ubuntu LTS
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 settembre


web metrics