Se il capo della polizia consiglia di installare lo spyware

La morale: spiare le attività dei figli in Internet è giusto e doveroso, se serve a proteggerli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2011]

Genitori installare spyware PC figli

Esiste un caso in cui la polizia non solo non punirebbe l'installazione di uno spyware, ma addirittura la consiglia: il controllo dei figli.

Secondo James Batelli, capo della polizia di Mahwah, una cittadina nello Stato del New Jersey (USA), installare uno spyware - per esempio un keylogger, che registri tutti i tasti premuti - sui PC dei propri figli non solo è giusto, ma doveroso.

"Leggete il giornale qualsiasi giorno e troverete un rapimento o una violenza sessuale che sono il risultato di un contatto via Internet o un commento su Facebook" ha spiegato in un'intervista Batelli, che ha una figlia adolescente.

Per evitare queste situazioni il capo della polizia di Mahwah consiglia di installare software che spiino le attività dei ragazzi in Rete; anzi, i suoi agenti tengono corsi appositi per insegnare ai genitori come si fa, dato che spesso i figli ne sanno più di loro quando si parla di computer.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Io invece ho passato 4 mesi recluso ai National Archives, nel Maryland, per la mia tesi di ricerca sull'EURATOM (bei tempi... :roll:) e ti posso assicurare che la faccenda Bukowsky è poco più di una barzeletta... :-#
24-2-2011 09:20

Tempo fa mi trovai casualmente su un sito che tratta di Charles Bukowsky nel quale erano consultabili diversi documenti originale d'epoca passati allo scanner. Tra questi c'erano alcuni rapporti della F.B.I. e diversi verbali di polizia. In breve l'artista era schedato e tenuto sotto osservazione alla stregua di un criminale. Certo... Leggi tutto
24-2-2011 02:29

Esattamente: quando sento parlare degli Stati Uniti come patria della democrazia mi corre un brivido lungo la schiena... :x
23-2-2011 15:51

In genere abbiamo un'idea degli U.S.A. come di paese libero. Dimentichiamo le sue origini politiche e religiose. Si scheda e si cataloga ogni informazione che tornerà utile al momento opportuno. Ne consegue che controllare lasciando la parvenza di libertà è più produttivo che controllare in modo palese. Ogni paese del mondo ha la sua... Leggi tutto
22-2-2011 16:19

Fino a qualche anno fa mi ricordo che anche in italia su alcuni scaffali venivano pubblicizzati programmi di "parental control" o "cybernanny" che dir si voglia che di fatto in alcuni casi più che imporre un filtro e bloccare l'accesso a certi contenuti(legittimo) erano dei tracciatori di tutto quello che veniva... Leggi tutto
22-2-2011 13:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni più importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando così eventuali falle di sicurezza già scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Café, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1696 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics