Apple brevetta la tastiera che non si tocca

I tasti rilevano l'intenzione dell'utente e si azionano da soli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-05-2011]

Apple brevetto tastiera

Apple ha chiesto la registrazione di un brevetto per un tipo di tastiere che dovrebbe risolvere per sempre il problema dello scarso feedback generato dai dispositivi di input di dimensioni ridotte.

L'azienda ha per esempio rilevato che gli utenti trovano a volte scomodo utilizzare certe tastiere ridotte poiché i tasti hanno una corsa limitata, diversa da quella cui si è abituati con le tastiere di dimensioni normali.

Per risolvere il problema ha ideato una tecnologia che utilizza un sensore di prossimità incorporato in ogni tasto. Quando l'utente sta per premere quel tasto, avvicinandovi il dito, la tastiera se ne accorge e «emette un soffio d'aria», fornendo il necessario feedback tattile.

Questa è però soltanto metà dell'idea di Apple: l'altra metà prevede che l'utente non debba nemmeno toccare il tasto che desidera premere.

Un sistema pneumatico viene utilizzato per «spostare il tasto selezionato nella direzione di azionamento in risposta al rilevamento della selezione da parte dell'utente»: in parole povere, il tasto si aziona da sé quando il dito si avvicina abbastanza da far rilevare a colpo sicuro l'intenzione di premerlo.

La tastiera risultante da questi due sistemi combinati dapprima emetterebbe un soffio d'aria per far percepire all'utente la presenza del tasto al di sotto del polpastrello, poi azionerebbe il tasto senza bisogno del tocco.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple brevetta un sacchetto di carta

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{Giona Antonio}
Attenzione ai segaioli !!!!La puzza potrebbe bloccare il PC!!!!
27-5-2011 19:41

Offriranno in bundle un bancale di fagioli in scatola :D Leggi tutto
23-5-2011 19:57

Con o senza filtro anti odori??? :wink: Poi bisognerà prevedere anche un apposito sistema che stimoli la delicata emissione al momento opportuno... cavolo bisognerà brevettare anche questo! 8) Leggi tutto
23-5-2011 19:00

se il problema è la scarsa escursione di alcune tastiere... Leggi tutto
23-5-2011 16:20

la versione economica avrà un tubetto da infilare nell'apposita presa biologica... :roll: Leggi tutto
23-5-2011 15:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerà realtà per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietà degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirà le password: conoscerà le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identità.
Smart City: le città faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1212 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics