Affamati e folli, l'instant book su Steve Jobs

In uscita un libro che celebra il fondatore di Apple come esempio per chi vuole cambiare il mondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-10-2011]

Steve Jobs Federico Mello affamati folli

A oltre una settimana di distanza dalla morte di Steve Jobs, il tempo delle condoglianze sembra aver lasciato abbondantemente il campo a quello delle celebrazioni.

In attesa della biografia ufficiale - che uscirà un po' in anticipo sui tempi previsti - non mancano i libri che rievocano la figura del fondatore di Apple e, dal punto di vista del maligni, provano a carpirne la popolarità per il proprio tornaconto.

Dopo l'iniziativa del Corriere della Sera - velocissimo nell'uscire con un instant book su Steve Jobs - domani toccherà al giornalista Federico Mello de Il Fatto Quotidiano pubblicare la propria fatica editoriale.

Il titolo - Affamati e folli - riprende l'ormai famosissima frase citata da Jobs durante il proprio discorso tenuto davanti ai neolaureati di Stanford nel 2005: «Stay hungry, stay foolish».

«A volte una storia che riguarda miliardi di persone, e che ha già cambiato il mondo, riesce a condensarsi in un preciso momento spazio-temporale. E in un discorso» spiega l'autore.

Mello ricostruisce la storia del fondatore di Apple facendone il parallelo con la storia dell'informatica, che vede «affollata di inventori, pionieri, sognatori hippie e nerd smanettoni. È l'epopea di una regione, la Silicon Valley, da cui si è sprigionata un'onda creativa e industriale che ha cambiato il mondo».

Per il giornalista Steve Jobs non è tanto un imprenditore, quanto piuttosto un esempio che «ci indica una via, ci spinge a trovare il nostro scopo e a dare tutto per raggiungerlo. La storia della sua vita è uno stimolo a non aver paura del domani - osserva il giornalista e scrittore - un'esortazione a credere nel cambiamento, alla possibilità di incidere sul nostro destino e su quello degli altri».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Sicuramente si :( Leggi tutto
18-10-2011 12:19

Ecumenico! Bisogna dire "pane" al pane e "vino" al vino, o affoghiamo nel solito mare di buonismo a tutti i costi... in ogni caso, è lì che lui tendeva e quindi questo è il giudizio che merita... se poi la realtà è più fuzzy logic, buon per noi... ma non grazie a lui. Leggi tutto
16-10-2011 01:07

Ma no, dai, non esageriamo, sennò facciamo come lui, Jobs, creiamo un sistema chiuso di opinioni feroci e non usciamo più di lì. La realtà è molto più fuzzy logic di così... :wink: Leggi tutto
15-10-2011 23:47

Se questo sgradevole "benefattore dell'umanità" fosse completamente riuscito a realizzare il suo sogno, oggi avremmo un'informatica fatta di computer chiusi, blindati ed inespugnabili, venduti a caro prezzo solo a soggetti danarosi. Il resto del mondo si sarebbe dovuto dedicare a una "cultura" gadgettistica fatta di... Leggi tutto
15-10-2011 23:17

Comunque penso che più che il tempo delle celebrazioni sia iniziato il tempo del lucro collaterale, ovvero come farci su i soldi da morto. :?
15-10-2011 18:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa scarichi più spesso da Internet?
Musica / video musicali
Programmi Tv (telefilm ecc.)
Film
Podcast
Software
Ebook

Mostra i risultati (2119 voti)
Dicembre 2019
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Tutti gli Arretrati


web metrics