Con il tostapane mi ricarico il tablet

Fulton Innovation presenta eCoupled, la tecnologia per la ricarica wireless dei dispositivi elettronici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-01-2013]

eCoupled

Immaginiamo di ricaricare lo smartphone con il portatile: fin qui niente di eccezionale, ma lo può diventare se la ricarica avviene senza alcun cavo.

Immaginiamo anche che qualsiasi dispositivo elettrico che ci circonda possa diventare un potenziale caricatore per gli altri dispositivi: a questo punto si delineano chiaramente le potenzialità di una tecnologia che potrebbe rivoluzionare le nostre abitudini.

Fulton Innovation, una società nata da Alticor, ha sfruttato la Monday Night, l'evento digital che sancisce ufficialmente l'apertura del CES, per presentare la sua soluzione di "ricarica a due vie".

Tutto funziona grazie al Qi ( si pronuncia "chee"), lo standard internazionale per il trasferimento dell'energia senza l'utilizzo di collegamenti fisici.

Fulton ha sviluppato una tecnologia chiamata eCoupled, che sfrutta il Qi per far partire una ricarica semplicemente facendo toccare i due dispositivi abilitati. Come si può immaginare, questa tecnologia si potrà quindi ben presto estendere oltre il settore hi-tech per coinvolgere qualsiasi device elettrico.

Sondaggio
Qual è tra questi l'evento che attendi di più?
CES, gennaio, Las Vegas
Mobile World, febbraio, Barcellona
CeBIT, marzo, Hannover
E3, giugno, Los Angeles
Computex, giugno, Taipei
IFA, settembre, Berlino
Smau, ottobre, Milano

Mostra i risultati (1028 voti)
Leggi i commenti (2)

Per la presentazione di eCoupled al CES è già disponibile una piccola promo, che riportiamo qui sotto; staremo a vedere se i grandi produttori dell'elettronica si troveranno d'accordo nell'includere eCoupled nei dispositivi in produzione, il carica-batterie per lo smartphone potrebbe così diventare un optional.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Giacomini

Commenti all'articolo (5)

In effetti, considerata la probabile bassa efficienza del sistema - a meno che non abbiano anche trovato qualche soluzione innovativa per aumentarla - sembra poco più che un gadget. Aspetteremo di saperne di più...
13-1-2013 20:33

Appunto, guardando il filmato ho sorriso pensando all'energia sprecata per ricaricare una batteria utilizzando come fonte energetica un apparato a batterie... Leggi tutto
10-1-2013 23:37

Di solito grido subito contro l'elettrosmog aggiuntivo inutile in casa. Esempio: bilancia con display senza fili, stazione meteo con sensori senza fili, antifurto senza fili ecc.. In questo caso invece il sistema e' basato sulla induzione magnetica per cui le "onde" non fanno molta strada. Energicamente parlando non e'... Leggi tutto
9-1-2013 14:57

non lo vedo così rivoluzionario, è una cosa simpatica da aggiungere, come feature opzionale al notebook, ma rimane anche abbastanza scomodo...
9-1-2013 09:10

Suppongo che un certo produttore sarà propenso a mantenere solamente il proprio connettore proprietario, produrre una variante che sia compatibile solamente con i propri prodotti o brevettare il tocco fra due dispositivi. =)
8-1-2013 18:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Completa la frase con quella che ritieni più opportuna, oppure aggiungi una risposta nei commenti. Secondo te, il networking online attraverso i siti social...
Serve a costruirsi un'efficiente rete professionale.
E' particolarmente utile per cercare opportunità di lavoro.
Serve a comunicare la qualità di saper lavorare in team.
E' un'opportunità che sfruttano soprattutto i più giovani.
Elimina le barriere geografiche.
Accorcia le distanze tra amici e famigliari.
Serve a tenersi sempre aggiornati.
Permette di stabilire relazioni rilevanti.
E' lo strumento per eccellenza per creare solide relazioni professionali.
Consente di comunicare i propri successi lavorativi.
E' utile per chiedere una raccomandazione.

Mostra i risultati (939 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 settembre


web metrics