Il pannolino superassorbente ed ecologico

Scienziati scoprono un sistema poco inquinante ed economico per produrre gli indispensabili pannolini.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-04-2013]

pannolini

I normali pannolini "usa e getta" non sono per niente amati da chi tiene al rispetto dell'ambiente.

I materiali usati per realizzarli - in particolare il polietilene e l'acrilato - li rendono resistenti alla decomposizione nelle discariche, e i polimeri adoperati per i pannolini vengono prodotti dal petrolio grezzo.

Ora però alcuni scienziati della Brown University, guidati dal professor Wesley Bernskoetter, sono risciti a trovare un sistema sostenibile ed economicamente vantaggioso per ottenere l'acrilato, che è poi il materiale cui si deve l'assorbenza dei pannolini stessi.

La chiave sta nell'utilizzo di biossido di carbonio e acidi forti: un particolare processo chimico è utilizzato per lavorare etilene e biossido di carbonio e ottenere una molecola composta da un atomo di ossigeno, uno di nickel e tre atomi di carbonio.

Bernskoetter e i suoi colleghi hanno sviluppato un metodo per "rompere" facilmente l'anello e fare in modo che si formi il doppio legame tra due atomi di carbonio.

Sondaggio
I sacchetti biodegradabili sono più innovazione o più ecobufala?
Innovazione: faranno risparmiare petrolio e calare l'inquinamento.
Ecobufala: costano di più e per l'ambiente non cambia niente.

Mostra i risultati (3289 voti)
Leggi i commenti (20)

Il metodo permette di produrre l'acrilato anche su scala industriale con un'impronta ambientale molto minore rispetto a quella dei sistemi adoperati attualmente.

Bernskoetter spiega che, una volta messo a punto, il sistema da lui inventato può rivelarsi un grande successo: l'industria dei pannolini - spiega - ha un giro d'affari di 2 miliardi di dollari l'anno. Ogni soluzione per rendere più economica la produzione dell'acrilato sarà quindi la bnevenuta.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il pannolino intelligente di Acer si accorge se il bimbo ha ''prodotto''
I pannolini usati si trasformano in panchine
La bambola che mangia, beve e fa la cacca

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Da decenni ci sono i pannolini lavabili che sono anche molto meno costosi dei pannolini normali oltre che essere ecologici. Ciao Leggi tutto
3-5-2013 18:54

Eh ma se tutti facessero così altro che giro d'affari da 2 miliardi di $ l'anno... poi glielo spieghi tu alle multinazionali del pannolino che i loro guadagni si riducono al lumicino, sarà difficile che i "molti genitori" diventi "tutti i genitori". :cry: Leggi tutto
17-4-2013 19:12

Senza una valida soluzione per il riciclaggio dei materiali, la sostanza è quella. Leggi tutto
16-4-2013 20:04

Se ho ben capito grazie al nuovo procedimento il processo di produzione risulterà meno inquinante, ed il prodotto meno costoso; purtroppo nessun progresso sul fronte dello smaltimento. E' possibile usare pannolini in stoffa, lavabili; molti genitori lo fanno e ne sono contenti.
16-4-2013 10:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (2130 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics