Come i centri commerciali tracciano i movimenti degli utenti

Tramite il WiFi dei telefonini.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2014]

bidoni

Si chiama location analytics: è l'insieme delle tecniche che consentono di analizzare e tracciare gli spostamenti delle persone all'interno di un ambiente, tipicamente un centro commerciale o una città, ed è sempre più diffusa nel settore.

A maggio 2013, negli Stati Uniti la catena commerciale Nordstrom ha ammesso che aveva usato le reti WiFi dei propri punti di vendita per tracciare gli spostamenti delle persone all'interno di 17 centri commerciali.

Infatti uno smartphone che ha il WiFi acceso diffonde periodicamente via radio il proprio MAC address (un identificativo praticamente unico), annunciandosi così a eventuali reti WiFi nelle vicinanze. Questo avviene anche se non ci si collega alle reti WiFi in questione.

A Toronto, la Turnstyle Solutions ha installato sensori WiFi in circa 200 negozi sparsi per la città, rendendo possibile il tracciamento dei consumatori mentre si spostano per strada.

Questo ha permesso, per esempio, a un ristorante affiliato a questa rete di sensori di sapere che a novembre 170 clienti sono andati in un locale notturno, 250 sono andati in una palestra e 216 provenivano da un quartiere abbiente: ha usato queste informazioni per ordinare delle canotte da ginnastica con il logo del suo ristorante, sapendo che i suoi clienti frequentavano palestre e quindi le avrebbero indossate.

A Londra, ad agosto scorso, alcuni bidoni della spazzatura erano stati attrezzati con sensori analoghi che consentivano di proporre pubblicità mirate ai passanti e di raccogliere dati sui loro spostamenti. La sperimentazione dei bidoni spioni è stata sospesa in seguito alle proteste dei cittadini.

Sondaggio
Quale di questi dispositivi degni di un film di fantascienza ma già esistenti vorresti avere?
Erascan: un cancellino per lavagne bianche in grado di effettuare una scansione con OCR di tutto ciò che cancella.
Tamaggo Ibi: una videocamera con lente circolare in grado di scattare foto a 360 gradi.
No More Woof: legge le onde cerebrali dei cani e traduce i pensieri in linguaggio umano.
Il drone per le consegne Amazon Prime Air: consegnerà i pacchi volando, rendendo obsoleti i corrieri.
WAT: la lampada alimentata ad acqua.
Transparent TV: grazie alla tecnologia TOLED (LED Organici Trasparenti) è dotato di uno schermo praticamente invisibile.
Electrolux Wirio, la cucina trasportabile composta da quattro diversi elementi, per cucinare e tenere in caldo i cibi.
Touch Hear, per toccare con un dito una parola stampata e ascoltare la pronuncia e il significato.
Immersed Senses, una maschera per sub che estrae ossigeno dall'acqua ed è dotata di schermo per mostrare informazioni utili.
La maniglia che si sterilizza da sola grazie a una lampada integrata a raggi ultravioletti.
Heart Rate Monitor Earphone, gli auricolari che rilevano il battito cardiaco e il consumo di ossigeno.
Voyce, il collare per cani che misura il battito cardiaco e il ritrmo respiratorio, conta le calorie e indica se l'animale non fa abbastanza esercizio.
Makerbot Z18, una stampante 3D che funge da replicatore per oggetti voluminosi.

Mostra i risultati (1598 voti)
Leggi i commenti (3)

Questo tipo di tracciamento è piuttosto inquietante ma, a quanto pare, nei limiti della legge negli USA e nell'UE, secondo Naked Security: raccogliere e analizzare questo genere di dati diffusi pubblicamente (ma inconsapevolmente) dagli utenti non richiederebbe il consenso degli utenti stessi.

Il tracciamento degli spostamenti dei consumatori nei centri commerciali è un mercato reale e in forte crescita, tanto che si discute già di regolamentazioni e codici di condotta, appoggiati peraltro da alcune aziende del settore, come Euclid, iInside, Mexia Interactive, Nomi, SOLOMO, Radius Networks, Brickstream e Turnstyle Solutions in un recente incontro pubblico.

Cosa si può fare per prevenire questo pedinamento? La soluzione più semplice, per ora, è spegnere il WiFi dei propri dispositivi (principalmente smartphone) e attivarlo solo quando serve. Questo, fra l'altro, ha il vantaggio di aumentare l'autonomia della batteria.

Ma bisogna ricordarsi di farlo: se volete automatizzare il gesto, potete usare un'app che accende il WiFi soltanto quando siete vicini alla rete WiFi di casa o dell'ufficio, come per esempio l'app specializzata Smart WiFi Toggler (per Android, gratuita) o l'app più generica Tasker (per Android, a pagamento).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Comunque....certamente questi sono metodi più 'nuovi' di profilazione...ma le mille mila tessere per raccolte punti (dal distributore di benzina al supermercato e così via...) a quello sono sempre servite. Ci sono persino i manichini impiccioni :wink: Semplicemente i nuovi mezzi permettono di affinare il risultato ove comunque spesso... Leggi tutto
19-5-2014 15:59

anche questo spesso acceso per geo-taggare gli scatti fotografici.. Leggi tutto
19-5-2014 15:52

Ci sono tanti modi, per esempio quando sei collegato alla cella GSM n.12345 sei in ufficio o nei pressi. Il cell e' sempre collegato ad una cella GSM altrimenti non ricevi le telefonate. Leggi tutto
17-5-2014 10:00

Provare per credere... :wink: Leggi tutto
15-5-2014 19:18

Dentro al super? :shock: Paura di perdersi tra gli scaffali e di venire surgelato e venduto a tranci come cernia? :D Che poi al chiuso il gps non è che sia quel gran fulmine di guerra... :D Mauro Leggi tutto
15-5-2014 12:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, in quale di questi campi la realtà aumentata potrebbe portare più innovazione?
Medicina
Beni culturali
Videogiochi
Entertainment
Architettura
Altro (specificare nei commenti)
Realtà de che?

Mostra i risultati (2676 voti)
Aprile 2019
Android, ecco la schermata imposta dalla UE per scegliere browser e motore di ricerca
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
UE, approvata la riforma del diritto d'autore, compresi gli articoli 11 e 13
Tutti gli Arretrati


web metrics