La videochiamata di Skype immaginata un secolo e mezzo fa

Già nel 1879 un illustratore immaginava un mondo in cui immagini e suoni si trasmettono facilmente da un capo all'altro del pianeta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-12-2015]

skype antico 01

Il telefonoscopio di Edison (trasmette la luce oltre che il suono): con questa apparecchiatura, nel 1879, l'illustratore George du Maurier immaginava che in futuro si sarebbero svolte le chiamate telefoniche, non più limitate alla trasmissione della sola voce ma aperte anche alle immagini.

In altre parole, già nell'ultima parte del XIX secolo si immaginavano le videochiamate, oltre un secolo prima che Skype venisse inventato. Edison, citato da du Maurier, non ha peraltro alcunché a che fare con l'idea dell'illustratore, il quale semplicemente immaginava che il prolifico inventore americano prima o poi riuscisse a creare anche un "telefonoscopio". L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Ricevi un'email con un allegato Word dal nome “Addebiti”. Cosa fai?
Scarico il file e lo apro. Dev'essere qualcosa di importante
Prima di aprirlo, scansiono il file alla ricerca di eventuali virus
Inoltro l'email alla mia banca o alla mia azienda
Cancello il messaggio

Mostra i risultati (2806 voti)
Leggi i commenti (20)
Nell'illustrazione una coppia di genitori, comodamente seduta, conversa attraverso il futuribile apparecchio con i figli che a distanza sono impegnati in un gioco all'aperto: una pratica, nel futuro immaginato da du Maurier, tanto comune da poter essere ripetuta «ogni sera», proprio come oggigiorno genitori e figli ai capi opposti del pianeta possono tenersi in contatto tramite Skype.

L'idea della videochiamata ebbe un certo successo e venne ripresa nella serie di cartoline, pubblicate tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento, intitolate En l'an 2000 (Nell'anno 2000): in una di esse un uomo conversa con una donna, la cui immagine viene proiettata su di uno schermo, tramite un apparecchio del tutto analogo a quello già visto nell'illustrazione di du Maurier.

skype antico 02

Ancora, qualche anno dopo un illustratore francese riprenderà il soggetto ambientando la videochiamata nel 2012: una coppia chiama il figlio che si trova in un Paese orientale (e la cui immagine è proiettata su una parete) promettendogli che gli invieranno «il suo cioccolato italiano con l'Aeronave delle Indie».

skype antico 03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Si suicida in diretta su Skype e la gente fa il tifo
La strana storia del videotelefono che compie... cinquant'anni?
Skype va dentro il televisore

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

{aldolo}
il cioccolato lombart non è proprio italiano. se devo credere a wikipedia e alla mia ignoranza di francese, sembra essere la prima azienda di cioccolato fondata in francia.
9-12-2015 05:30

Beh a quei tempi i tubi catodici, gli LCD e i LED erano ben di la da venire ma i fratelli Lumiere avevano inventato il cinema e quindi è abbastanza ovvia che le cartoline di fine '800 e inizio '900 propongano un proiettore per le immagini, più futurista invece l'almanacco del 1879 che precorre anche l'invenzione dei suddetti fratelli... Leggi tutto
5-12-2015 14:47

Certo l'abbigliamento del futuro non l'hanno azzeccato per niente... :)
2-12-2015 14:14

Quindi non accetti che il titolo sarebbe risultato più corretto semplicemente con "La videochiamata immaginata un secolo e mezzo fa" ? Dai su.. :P :P
2-12-2015 11:45

Vero. Allo stesso modo il nastro adesivo non è solo quella della Scotch, la crema alle nocciole non è soltanto la Nutella, le crepes ripiene surgelate non sono tutte Sofficini, cercare qualcosa su Internet non è soltanto "googlare" e così via.
2-12-2015 10:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la cosa più importante per te in un sito Internet?
Estetica
Interattività
Contenuti
Usabilità
Gratuità

Mostra i risultati (2528 voti)
Dicembre 2018
Il (brutto) maglione delle feste col logo di Windows 95
Il malware che cancella gli hard disk ricomincia a far vittime in Italia
False scatole di Amazon per arrestare i ladri di pacchi
Italia, carta d'identità obbligatoria per iscriversi ai social network
Mail di porno-estorsione, versione italiana: siamo ai saldi
L'open Internet rischia di chiudersi
Robot di Amazon manda all'ospedale 24 dipendenti
Le aziende si preparano a sostituire il Wi-Fi con reti 5G private
Lo smartphone con Linux e KDE che non è un telefono cellulare
Hacker viola 50.000 stampanti per invitare tutti su un canale Youtube
Novembre 2018
Facebook e il caso dei messaggi zombie
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Gioca dal vivo a PUBG e uccide l'amico
Amazon, nomi e indirizzi email degli utenti rivelati per errore
Bethesda e la patch da quasi 50 gigabyte per Fallout 76
Tutti gli Arretrati


web metrics