Gonne sexy in Giappone con luci a Led e Arduino

L'ultima moda è la gonna che illumina le cosce.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-02-2016]

02

È sempre il Giappone la patria delle invenzioni più bizzarre, a volte create riutilizzato in maniera originale oggetti preesistenti.

Ora tocca alle Hikaru Skirt (Gonna Splendente), le gonne (e minigonne) progettato dalla designer e artista Kiyoyuki Amano. Che cosa fanno? Illuminano le cosce delle donne che le indossano grazie a una striscia di Led.

Bisogna tenere presente, stando a quanto confermato dall'artista stessa, che le cosce sono una parte del corpo femminile molto apprezzata dai giapponesi, che le considerano particolarmente erotiche.

L'idea è venuta ad Amano mentre stava sperimentando con delle luci e delle gonne: quando ha scoperto che poteva creare un'illuminazione particolare concentrata sull'interno delle cosce ha deciso che aveva trovato l'idea giusta, e per renderla nota che realizzato una pagina su Tumblr dedicata alle Hikaru Skirt in cui si propone come modella.

Sondaggio
Hai ricevuto un messaggio da un amico su un social network. Il tuo amico ti invita a fare click su un link e a mettere ''mi piace'' ad alcune foto. Cosa fai?
Certo! Me lo chiede un amico
Gli chiedo di darmi qualche informazione in più sulle foto. Se mi risponde, faccio click sul link
Sposto il messaggio nella cartella spam e blocco il mio amico

Mostra i risultati (1108 voti)
Leggi i commenti (12)

Per creare le proprie gonne, Amano ha adoperato una stampante 3D, una scheda Arduino per controllare le luci e, naturalmente, una striscia di Led.

L'artista, entusiasta del risultato e convinta che moltissime altre donne condivideranno lo stesso sentimento, conta di iniziare la produzione ed esportare le proprie Hikaru Skirt in tutto il mondo entro la fine dell'anno.

01
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Come si flirta in ufficio ai tempi del 2.0
Legale fotografare gli slip delle passanti
Quelle maliziose gonne trasparenti giapponesi

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

{V_i_R}
Ma la stampante 3D a cosa è servita, a creare la gonna? O a creare le luci LED? (Non basta comprarle?) E Arduino a cosa serve? Non basta la striscia di LED (e un interruttore, o volendo anche uno di quei piccoli "programmatori" tipo quelli delle luci degli alberi di Natale che fanno scegliere tra spento, sempre acceso... Leggi tutto
21-2-2016 12:06

{utente anonimo}
la mutanda a "c a n c e l l a z i o n e" di rumore .... graaaaaande!!!
18-2-2016 12:04

Ecco un altro "coso" che deve essere ricaricato. Non bastavano cellulari, tablet, fotocamere, lettori mp3, altoparlanti portatili, laptop, auricolari bluetooth, videocamere, ecc. Ora anche le gonne, poi cosa arrivera'? La mutanda a cancellazione di rumore? La dentiera motorizzata?
15-2-2016 22:28

Non ce n'è bisogno... quello si nota bene e subito anche senza LED... :wink: :lol:
15-2-2016 19:06

{utente anonimo}
io i led li avrei messi nel generoso décolleté siliconato.
15-2-2016 09:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (991 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics