Guardare i film con gli amici rispettando la quarantena? Ecco come

Con Netflix Party è quasi come ritrovarsi insieme dal vivo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-03-2020]

netflix party

Quando si è costretti a restare chiusi in casa, stare davanti alla televisione con un catalogo di film e serie televisive a disposizione può essere un bel modo di passare il tempo.

D'altra parte, guardare un film in compagnia è sicuramente più divertente che farlo da soli.

Gli abbonati a Netflix che sentono la mancanza delle maratone cinematografiche con gli amici ora hanno un alleato per sopperire alla lontananza forzata: Netflix Party.

Si tratta di un'estensione per Google Chrome che permette di creare un "Party", ossia un gruppo di utenti diversi, e sincronizza la visione del contenuto tra tutti, offrendo inoltre la possibilità di comunicare via chat.

La differenza, rispetto a limitarsi a far partire un film e a parlare via WhatsApp, Skype o qualsiasi altra applicazione, sta nel fatto che Netflix Party garantisce che tutti, in un dato momento, stiano guardando la medesima scena: non si rischia, insomma, di trovarsi distanziati nella visione nemmeno di pochi secondi, scongiurando gli spoiler da parte di chi sia più avanti.

Netflix Party è un'estensione gratuita, ma esiste soltanto per Chrome; gli utenti di altri browser e gli utenti di app su smart tv o altre piattaforme dovranno ripiegare su altre soluzioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Per me è perfettamente inutile se non deleteria io i film me li guardo solo con mia moglie, troppa gente che parla commenta e fa casino proprio non la reggo figuriamoci poi commentare in chat, se si scrive in chat cosa si guarda? Il film o la tastiera? :roll:
18-4-2020 18:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dal 2013 è obbligatoria l'iscrizione online per le prime classi di tutte le scuole. Secondo te...
E' giusto e da Paese civile.
Molte famiglie saranno in difficoltà perché non hanno la connessione o non navigano in Internet.
Va bene ma ci vuole un supporto per le famiglie che ancora non navigano in Rete.

Mostra i risultati (1492 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics