Zafi, il worm poliglotta

In crescita la diffusione di un pericoloso worm in grado di diffondersi via e-mail con testo in italiano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2004]

Un nuovo worm si sta diffondendo in queste ore. Si tratta del solito mass mailing worm che si propaga come allegato a una e-mail. Come molti suoi colleghi, Zafi, questo il nome del worm, una volta eseguito sul computer vittima cattura tutti gli indirizzi e-mail e si autoinvia utilizzando mittenti casuali.

Direte voi nulla di nuovo. E invece la novità o comunque la particolarità del worm è quella di parlare più lingue. Nella variante "b" Zafi infatti è in grado di analizzare gli indirizzi e-mail catturati e inviare messaggi nella lingua dei destinatari. Al worm basta controllare il top level domain degli indirizzi (per l'Italia ad esempio .it) e il gioco è fatto. Il testo dell'e-mail contenente l'allegato infetto per i destinatari italiani è il seguente:

Ciao!
"nome del mittente" ha visitato il nostro sito, cartolina.it e ha creato una cartolina virtuale per te! Per vederla devi fare click sul link sottostante: http://cartolina.it/asp.viewcard=dex4g345a Attenzione, la cartolina sara visibile sui nostri server per 2 giorni e poi verra rimossa automaticamente
.

Una volta eseguito l'allegato infetto il worm diventa davvero pericoloso. Copia se stesso due volte nella directory Windows\system32 usando nomi random ed estensioni .dll o .exe e va alla ricerca di cartelle condivise utilizzate da programmi di p2p come Kazaa (es. My Shared Folder). Non contento il worm crea un entry nel registro che permette di autoeseguirsi all'avvio di Windows: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run "_Hazafibb" = %windir%\System32\jrbtgmqi.exe (il nome dell'eseguibile può ovviamente variare).

A questo punto Zafi cerca e raccoglie tutti gli indirizzi e-mail presenti nel sistema e li salva in dei file nella cartella system32. Ecco un esempio:

C:\WINNT\system32\kenbdplk.dll
C:\WINNT\system32\zibscdes.dll
C:\WINNT\system32\qfafsxoz.dll
C:\WINNT\system32\zhzukrhp.dll
C:\WINNT\system32\sdxsuwxt.dll

Zafi inoltre cerca nel computer infetto directory al cui interno siano contenuti antivirus e firewall e ne sovrascrive gli eseguibili con una copia di se stesso rendendoli inutilizzabili. Da quanto si apprende dal sito di F-Secure anche regedit e taskmanager di Windows risulterebbero inutilizzabili mentre il worm è attivo.

Le contromisure sono le solite per worm di questo tipo: cautela nell'apertura di allegati con estensioni pericolose e l'aggiornamento delle firme del proprio antivirus.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (4196 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics