Open source per le imprese

Software libero e open source: i nuovi modelli di business per le imprese italiane.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-06-2005]

Registro Informatici promuove a Milano, il 29 Giugno 2005, presso il Centro Congressi Svizzero di Via Palestro 2, un convegno dal titolo: "Software Libero, Open Source. Nuovi modelli di sviluppo per le imprese ICT italiane".

Il Convegno, con inizio alle 9.00, prevede, al mattino, relazioni come quella dell'Avv. Fabrizio Veutro su "Licenze Free/Open: in realtà orientarsi è semplice" e dell'Avv. Carlo PIana della Free Software Foundation su "Software Libero e interoperabilità", Francesco Della Beffa, Amministratore Delegato Netinsat Catai su "Software Libero nei servizi satellitari".

Seguirà la relazione di Emanuele Baroni, ICT Consultant su "Da MS Office a OpenOffice: le ragioni di un cambiamento. L'esperienza di Brevivet Spa, dell'Ufficio Missionari e della Diocesi di Brescia.

Chiuderà i lavori una tavola rotonda su "No ai Brevetti software" con il senatore Fiorello Cortiana dei Verdi, delegato del Senato italiano al World Summit Forum on Information Technology; Carlo Strozzi, amministratore delegato della ScriptaWorks S.r.l; Cristiana Muscardi, europarlamentare di An. I lavori saranno coordinati da Gianni Catalfamo, vicepresidente di Registro Informatici.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2729 voti)
Luglio 2024
Non è tutta colpa di Microsoft o di Crowdstrike
La Marina tedesca cerca una soluzione per sostituire i floppy da 8 pollici
WhatsApp, arriva la trascrizione automatica dei messaggi vocali
10 miliardi di password rubate e pubblicate in chiaro
Copilot si aggiorna e diventa inutile
La super SIM cinese con processore RISC-V
Giugno 2024
Tim al capolinea: dal 2 luglio la Rete non sarà più sua
Gli USA mettono al bando Kaspersky
Windows 11, l'ultimo aggiornamento è infestato da bug
Il viaggio verso Marte rischia di devastare i reni degli astronauti
2030, Mastercard elimina il numero della carta di credito.
HP, un BIOS difettoso rende inutilizzabili i ProBook
Adobe, utenti in rivolta contro i nuovi Termini d'Uso
Napster compie 25 anni
Tre libri
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 luglio


web metrics