La guerra delle console portatili

Sony contro Nintendo, ovvero un pareggio che può valere una vittoria. E la Microsoft?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-05-2006]

PSP vs DS

Secondo gli ultimi dati di vendita diffusi da Media Create, dall'inizio del 2006 al 23 Aprile la console più venduta in Giappone è stata il Nintendo DS Lite con 996.446 unità, contro le "appena" 641.721 del suo contendente diretto: la Sony PSP.

Il distacco è però reso ancor più abissale se si pensa che la nuova console Nintendo è stata commercializzata il 2 Marzo e ha quindi raggiunto quel risultato in soli 53 giorni, contro i 113 che ha avuto a disposizione la Playstation Portable.

Inoltre bisogna pensare che la quota di mercato della Sony nelle console portatili va ulteriormente ridotta per la presenza degli altri prodotti Nintendo: Nintendo DS (775.823), GB Advance - SP (111.803), GB Micro (81.068), GB Advance (2.454).

Arrivando ai totali, per i primi quattro mesi del 2006, abbiamo: Sony 641.721 unità per il 24,6% del mercato e Nintendo 1.967.594 unità per il 75,4% del mercato.

Dalle cifre è facile capire perché il Giappone sia considerato il mercato di riferimento per le console da gioco. Lo è ancor di più da quando l'industria dei videogame è andata in crisi negli Stati Uniti.

Secondo il rapporto pubblicato da NPD Funworld e dalla società di ricerche Cowen & Co. il mercato delle console è calato negli USa dell'8,2% nell'ultimo anno, decrescendo, con Marzo, per il settimo mese consecutivo.

Rimanendo negli States, secondo un'indagine di The Mercury News relativa a tutto il 2005, la vittoria nel mercato delle console portatili di settima generazione è andata alla PSP che avrebbe venduto 3.630.000 unità in nove mesi (la PSP è infatti uscita negli USA solo il 24 Marzo 2005), contro le 2.430.000 del DS in dodici.

Anche qui, se correggessimo i risultati per considerare anche le console Nintendo di sesta generazione (GBA, GBA SP, GB Micro), che hanno venduto in totale 4.260.000 pezzi, vedremmo che la Sony si è fermata al 35,2% del mercato, contro il 64,8% della Nintendo.

Tornando ai dati 2006, The Register parla di un testa a testa tra PSP e DS sia sul mercato statunitense che europeo. "Too close to call", direbbero gli americani in questo caso, ma in realtà se c'è qualcuno che può festeggiare su questi risultati non è certo la stessa Nintendo che fino a 13 mesi fa viveva in condizioni di monopolio.

Naturalmente la strada della Sony è ancora in salita, bisognerà infatti vedere come Europa e USA reagiranno all'ultimo prodotto di casa Nintendo. Il DS Lite uscirà infatti solo l'11 Giugno negli Stati Uniti, mentre la data di lancio per il vecchio continente non è ancora decisa (anche se al più tardi si parla della fine dell'estate). Ciò che è comunque certo è che la prova più dura per la Sony è ormai superata.

Assodato quindi che la Sony ha definitivamente messo piede nel mercato delle console portatili, la domanda è: quando e se lo farà la Microsoft? La casa di Redmond ha più volte smentito la volontà di cimentarsi in questo nuovo settore. Certamente però quello che ai più potrebbe sembrare un passo scontato non lo è di certo visti i risultati della Xbox 360.

Secondo i dati diffusi da NPD Funworld per il mese di Marzo, il mercato delle console casalighe è, negli USA, ancora dominato dalla Playstation 2 (273.000 unità vendute) e la Microsoft la batte, di appena duemila pezzi, solo sommando i risultati di Xbox (83.000) e Xbox 360 (192.000).

Se si considera però che andando verso Est i risultati Microsoft peggiorano sempre più fino ad arrivare in Giappone dove le due console hanno congiuntamente venduto quest'anno (dati aggiornati al 23 Aprile 2006) 42.651 unità, contro le 530.117 della sola PS2 e facile capire come i problemi siano già troppo grossi nel mercato casalingo per osare avventurarsi in quello dei portatili.

A favore di una scesa in campo della Microsoft c'è però da dire che oggi il settore più promettente è proprio quello dove è assente. Ciò probabilmente è imputabile al fatto che mentre il mercato casalingo è costituito da una console (Xbox 360) che non ha avuto grosso successo e due (PS2 e GameCube) che sono ormai nella maturità se non addirittura nella fase del declino del loro ciclo di vità (verranno infatti entrambe sostituite entro la fine dell'anno da PS3 e Wii), il mercato delle console portatili è costituito da due prodotti (PSP e DS naturalmente) nuovi, indovinati e promettenti.

Uno che crede nella prossima entrata di Microsoft in questo mercato è Dean Takahashi. L'autore del libro Opening the Xbox e che ha in uscita un nuovo libro sulla Xbox 360, ha scritto in un articolo per il San Jose Mercury che Allard sarebbe insieme a Greg Gibson a capo del progetto Microsoft per la produzione di una console portatile con funzionalità multimediali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ lo strumento di informazione di cui ti avvali di pi¨?
I media tradizioniali (Tv, radio, stampa, ecc.)
Internet, soprattutto i siti autorevoli (Repubblica, Corriere, ecc.)
Internet, soprattutto i siti indipendenti o di controinformazione
Internet, soprattutto i social network (Twitter, Facebook, ecc.)
Non mi fido di nessun media e credo solo a quello che vedo

Mostra i risultati (3117 voti)
Giugno 2021
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 giugno


web metrics