Babelgum, la Tv che non fa le bolle

Presentata a MipTv, la mostra mercato dell'audiovisivo a Cannes, l'internet Tv del futuro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-04-2007]

bolle

Babelgum è stata presentata a MipTv, la mostra mercato dell'audiovisivo a Cannes. In verità esiste anche un'altra piattaforma del genere, e non si saprebbe quale scegliere: Joost, nata qualche tempo addietro, è una risorsa ormai matura e comincia a raccogliere successi commerciali.

Joost ha appena concluso contratti con aziende del peso di All3Media International, September Film, Wall to Wall e anche con distributori indipendenti come Short International e altri.

Tuttavia, stando a Silvio Scaglia, già fondatore di Fastweb, e al suo socio americano Eric Lumer, Babelgum dovrebbe avere una marcia in più. Basata su tecnologia peer to peer, è in sostanza una piattaforma per distribuire i video online, ma darebbe vita in futuro a una vera e propria Tv on demand sul web.

Babelgum consentirà l'accesso gratuito in alta definizione e la visione di opere d'autore, ma presenterà anche contenuti originali. L'idea ha visto la luce a Dublino con la collaborazione soprattutto di uno staff tecnico, ma ora Babelgum ha sedi nelle capitali mondiali dello spettacolo e dell'intrattenimento: Londra, Parigi, Milano e già si parla di una filiale a New York.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (2304 voti)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati


web metrics