La fotocamera che riconosce i volti e parla con YouTube

Casio ha stretto un accordo esclusivo con il portalone video per pubblicare i filmati realizzati con le nuove fotocamere digitali, dotate inoltre di un intelligente sistema di riconoscimento facciale. Big brother avanza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-07-2007]

casio

Casio ha presentato due fotocamere digitali, EX-Z77 e EX-S880, che si avvalgono di una particolare modalità, denominata Best Shot, che permette agli utenti di filmare e memorizzare i video già nel formato adatto per YouTube.

Il produttore giapponese ha stipulato un accordo con il portale di video sharing che renderà ancora più semplice riprendere, pubblicare e condividere i filmati degli utenti. Le nuove fotocamere includono un software che rende veloce e intuitivo l'upload dei filmati, automatizzando i vari passaggi di inserimento dati. Collegando la fotocamera a un Pc e premendo il tasto di avvio, i video vengono caricati automaticamente nella propria pagina personale di YouTube.

I filmati, già ottimizzati con codec H.264, una volta uploadati vengono poi automaticamente re-encodati da YouTube per permettere un download veloce - come del resto accade a tutti i filmati che vengono inseriti nel sito. L'accordo di Casio con YouTube è esclusivo fino all'inizio del 2008.

La EX-S880 è dotata di sensore Ccd da 8,1 megapixel, zoom ottico 3x e display Lcd da 2,8". Lo scatto a raffica raggiunge le 4 foto al secondo, a patto di utilizzare schede di memoria (Sd) ad alta velocità (133x). Le foto a raffica hanno risoluzione di 2 megapixel.

La EX-S77 ha invece un sensore da 7,2 megapixel e schermo da 2,6", anch'essa con zoom 3x, e può scattare 5 foto al secondo, sempre a 2 megapixel e sempre se supportata da memorie veloci. E' disponibile in cinque colorazioni differenti: dai classici nero e silver, al più romantico rosa, fino al blu più elegante o al rosso più glamour.

Entrambe le fotocamere implementano una funzione di riduzione del mosso che si avvale della tecnologia di analisi del moto, di un sistema auto-tracking / auto-focus e di riconoscimento dei volti.

Lo scopo di queste tecnologie è permettere che, una volta inquadrato il viso di una persona, questo venga mantenuto perfettamente a fuoco e alla giusta esposizione, anche se la persona si muove. La fotocamera riesce anche a memorizzare i volti e assegnare loro una priorità nell'autofocus, in modo da mettere più a fuoco (per esempio) i volti dei parenti piuttosto che quelli degli amici.

Tuttavia inserire uno strumento come il riconoscimento facciale in una fotocamera potrebbe suscitare qualche perplessità per quanto riguarda la privacy: un'applicazione di questo genere potrebbe rivelarsi uno strumento potenzialmente invasivo.

Fortunatamente, è il caso di dirlo, la tecnologia non è ancora matura: perché il riconoscimento del volto sia efficace è oggi necessario riprendere la persona a distanza ravvicinata, da ferma, praticamente "in posa". Tuttavia qualche dubbio rimane e siamo pronti a scommettere che tra qualche anno, o forse solo tra qualche mese, questo ostacolo verrà rimosso.

I prezzi sono di 279 euro per la EX-S880 e di 199 euro per la EX-Z77, la disponibilità sul mercato a partire da settembre.


Casio EX-S880


Casio EX-S880


Casio EX-S880


Casio EX-Z77


Casio EX-Z77

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Approfondimenti
Android 12 si controlla con le espressioni del viso

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di pi¨?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1613 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 gennaio


web metrics