In arrivo Usb 3.0, veloce e compatibile all'indietro

La velocità di trasmissione dati arriverà a 4,8 Gbit/s, dieci volte quella attuale, grazie all'utilizzo di fibre ottiche.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-09-2007]

usb3

La cosa bella degli standard è che sono... standard: a essi ci si deve adeguare. La cosa brutta, nel mondo dell'hi-tech, è che gli standard durano generalmente poco, e sono presto rimpiazzati da nuovi standard.

Una piacevole eccezione a questa regola è lo standard Usb, che sia pure nelle versioni 1.0, 1.1 e 2.0 (a velocità rispettivamente di 1,5, 12 e 480 Mbit/s), ormai da oltre un decennio "domina" la scena informatica.

Si è fatto un gran parlare in questi giorni sulla versione 3.0 dello standard, che dovrebbe mantenere la compatibilità con gli standard precedenti, utilizzati da oltre 2 miliardi di dispositivi in tutto il mondo. All'Intel Developer Forum di San Francisco, il dirigente dell'azienda Pat Gelsinger ha effettuato una demo del nuovo standard, illustrandone le caratteristiche.

Usb 3.0 offrirà prestazioni 10 volte superiori a Usb 2.0, arrivando quindi a velocità teoriche di 4,8 Gbit/s, utilizzando un cavo a fibra ottica oltre a quelli tradizionali di rame. La velocità effettiva ovviamente sarà più bassa, e dipenderà anche dal processore montato sul Pc.

La prossima versione dello standard Usb dovrebbe essere definita già a metà 2008, anche se ci vorrà del tempo prima che i produttori la adottino: probabilmente nel 2009 o nel 2010 vedremo i primi dispositivi. I promotori del nuovo standard, oltre a Intel, sono Microsoft, Hp, Texas Instruments, Nec e Nxp.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Commenti all'articolo (2)

che sia compatibile con il longhorn/Vista? Wireless? Beh se il tuo pc predisposto con dispositivi tipo bluetooth....forse forse...i dati li trasferisci senza cavi. Ci stanno gi lavorando. .. :D
22-9-2007 05:32

cheimporta
non doveva esserci anche una versione wireless? Perch la vers. 3 ancora su cavo?
20-9-2007 17:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro un computer offline.

Mostra i risultati (5573 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 novembre


web metrics