Una guida per l'uso responsabile del cellulare

Vodafone, insieme a Save The Children e alla Polizia Postale, ha realizzato una guida scaricabile gratuitamente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-01-2008]

polpost

Un vademecum semplice e chiaro sui rischi che un bambino e un adolescente può correre e su come evitarli: Vodafone l'ha realizzato, in collaborazione con l'organizzazione internazionale Save The Children e la Polizia Postale e delle Comunicazioni, e si può scaricare gratuitamente dal sito di Vodafone o chiederne l'invio gratuito a domicilio, scrivendo all'indirizzo email csr.italia@mail.vodafone.it.

La Guida all'uso responsabile del cellulare ha il merito di abbattere quel "digital divide" che spesso separa i genitori inesperti dai figli fin troppo "cellularizzati", nati in tempi in cui il cellulare non esisteva o era solo un mezzo di comunicazione semplice e non un accesso a Internet, alle email e alle chat. In poche pagine si spiegano servizi e funzioni avanzate dei cellulari anche grazie a un dizionarietto finale che spiega tutti i termini più diffusi del mondo della telefonia mobile.

L'opuscoletto mette in guardia dalle offerte di suonerie e wallpaper a cui non bisogna aderire senza aver conosciuto bene dettagli e prezzi. Consiglia al ragazzo, per evitare l'adescamento di pedofili e malintenzionati, di fare attenzione agli sconosciuti nelle chate nei forum, dando sempre nomi di fantasia, non inviando foto e non rispondendo a domande personali, si consiglia anche di segnalare agli adulti i messaggi spiacevoli, conservandone il testo se scritti in Sms.

Si presenta anche il servizio Filtro Famiglia, attivabile su opzione dei genitori, per impedire l'accesso a contenuti sensibili. Si spiegano i rischi di virus informatici che possono colpire il telefonino entrando grazie al Bluetooth e la necessità di attivare la "chiusura della porta" per evitarli, come anche la possibilità di chiedere la disabilitazione del telefonino a numerazioni speciali eccessivamente costose come gli 899.

Si mette anche in guardia dalle truffe via Sms, sempre più difffuse, riportando i messaggini truffaldini più usati, come i famigerati "hai vinto un premio", "Qualcuno vuole contattarti" o "Hai un messaggio in segreteria".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)

azz... davvero?! certo potevano allora scegliere un altro dominio :?
8-2-2008 15:49

ma come? non era un portale di incontri online? ah no quello era seiconnesso.it :-)
7-2-2008 21:41

direi molto utile... sono curioso di vedere come e in che modo informano delle mille trappole che ci sono.. :wink: intanto su vodafone segnalano un intero portale, tiseiconnesso.it , che tiene informati bene
7-2-2008 14:34

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai una stampante?
Sì, laser.
Sì, a getto d'inchiostro.
Avevo una stampante ma ora non ne ho più bisogno.
Mai avuto una stampante.

Mostra i risultati (2618 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics