Vista, il Service Pack 2 arriverà entro l'estate

Microsoft rilascerà l'aggiornamento a un solo anno di distanza dal Sp1.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-11-2008]

Windows Vista Sp2 primavera Rc1 febbraio 2009

Considerato il poco tempo che ci separa dall'avvento di Windows 7, apprendere che il Service Pack 2 per Vista è già a buon punto e potrà fare il proprio debutto nella prima metà del 2009 - stando alle indiscrezioni raccolte da TechArp - non dovrebbe sorprendere.

Eppure è strano che due corposi aggiornamenti per lo stesso operativo si rincorrano così da vicino, a circa un anno l'uno dall'altro, sebbene i motivi siano comprensibili: porre mano per l'ultima volta a Vista, cercare di convincere tutti che ormai è un diventato sistema stabile e passare al successore.

La prima beta del Sp2 era stata consegnata ai membri del Technology Adoption Program circa un mese fa; la prima Release Candidate è attesa per febbraio 2009. Ad aprile, poi, arriverà la Rtm (Release to Manufacturing, ossia la versione definitiva).

Come per il Service Pack 1, Microsoft ha intenzione di seguire la politica delle language waves: rilascerà, cioè, le varie localizzazione in ondate successive, non tutte insieme.

Al tempo del primo aggiornamento, la versione italiana arrivò con la terza ondata. Per il Sp2, la prima ondata è prevista entro la prima metà dell'anno prossimo, mentre la seconda avrà luogo sei settimane dopo.

Se poi vogliamo credere a quanto disse Mike Nash al tempo del rilascio della beta, Windows Vista Sp2 sarà rilasciato solo quando gli sviluppatori saranno certi della sua qualità.

Visto però che i problemi possono sempre spuntare all'improvviso (il Sp1 ha subito dei rinvii dell'ultima ora proprio a causa di inaspettate difficoltà), non è detto comunque che le indiscrezioni vengano confermate.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Secondo me è tutta una manovra per allungare i tempi, ciò a mio avviso nonvuol dire che è sbagliata. Eppure io ho questo S.O. ed ho avuto pochissimi problemi a confronto di altri che hanno altri S.O. e che adoperano il computer come faccio io.
27-11-2008 10:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come credi che sarà la vita per la maggior parte della gente nel 2100?
Un idillio ipertech.
Grossomodo come adesso, con qualche giocattolo in più e/o in meno.
Roba da candelabri, biciclette e abaco.
Terribile, da gente allo sbando, senza più civiltà.
Non ci sarà più. Ormai saremo estinti, o sull'orlo dell'estinzione.

Mostra i risultati (3291 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics