Crescono le internaute italiane

Le donne usano sempre di più Internet per la ricerca di informazioni e lo shopping online, ma soprattutto per mantenere i contatti con amici e parenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-12-2009]

Indagine Eiaa donne e web
Foto di Jason Stitt

La European Interactive Advertising Association (EIAA) ha pubblicato i risultati della ricerca Digital Women, che confermano un utilizzo crescente della Rete al femminile.

Dei circa 20 milioni di italiani online, 8,3 milioni sono donne (il 32%) e, in alcuni casi, hanno percentuali di utilizzo ben al di sopra dell'andamento medio europeo: per esempio, mentre è del 60% la media di utilizzo fotografata in tutta Europa (sia uomini sia donne) la fascia demografica tra i 16 e i 34 anni viaggia su una media pari 76%.

Le donne italiane raggiungono il terzo posto a livello europeo per l'ammontare di tempo trascorso in Rete: 12 ore settimanali online (la media europea è di 11 ore); il 29% dichiara di essere una heavy user, cioè collegata a Internet più di 16 ore a settimana.

Il 67% delle donne italiane intervistate naviga su banda larga: si tratta di 5 milioni e mezzo di persone, mentre l'attività più gettonata del Web è semplicemente "comunicare".

L'email è lo strumento più importante, tanto che l'uso medio delle intervistate coincide esattamente con la media europea: 79%. Lo stesso avviene per gli strumenti di instant messaging: 36% in entrambi i casi.

L'attività a più forte aumento nell'universo geek femminile è bloggare, con il 21% di crescita in un anno.

Il 76% delle intervistate in Italia dichiara che grazie a Internet può gestire le proprie finanze, mantenere il contatto con amici e parenti, accedere a informazioni legate alla salute, prenotare vacanze, scegliere prodotti o servizi più competitivi, prepararsi meglio a eventuali cambiamenti nel proprio stile di vita.

Dovendo stilare una classifica degli usi, ai primi 3 posti troviamo il mantenimento dei contatto con amici e parenti (68%),l'accesso a informazioni su salute e benessere (44%) e la prenotazione di viaggi o vacanze (43%).

I siti più visitati sono quelli di informazione (55%) seguiti da quelli di viaggi (50%) e da quelli che si occupano di finanza (48%); la moda è al quarto posto (45%).

Il 93% delle donne digitali italiane, infine cerca in Rete prodotti e servizi, e il 59% procede anche all'acquisto online. Internet ha un ruolo strategico nelle scelte e nella costruzione delle proprie opinioni: il 31% delle donne italiane coinvolte nel sondaggio dichiara di cambiare idea sul marchio da acquistare al termine di una ricerca online.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

a 18 anni si maggiorenni e produttivi..... quindi..... :viva: ciao
3-12-2009 15:19

tempo fa ho sistemato il pc della figlia di un mio amico, 18 anni.... ho cambiato anche l'hd con uno pi grande, anche perch il vecchio era rumoroso. nel riversare i "contenuti" mi sono imbattuto in cartelle con un bel po' di maschietti... pi o meno vestiti :wink: alcune avevano il logo di una rivista, playgirl, mi pare,... Leggi tutto
3-12-2009 11:34

Ma cosa se ne faranno di un volto stampato in un video ? :dho: Digi, io e te siamo in carne e ossa, cosa aspettano ? :unz: Forza, mie care, che c' posto ...... :yuppi: ciao
3-12-2009 11:15

A pensar male peccato... ... per di solito ci si indovina :lol:
3-12-2009 11:05

..... con amici e parenti ?? :rolling: per me cercano il moroso..... :ok!: ciao
3-12-2009 10:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Durante un lungo viaggio in treno o in aereo, che cosa preferisci fare?
Ascoltare la musica
Chiacchierare coi vicini
Dormire
Giocare (con il notebook, il tablet, lo smartphone ecc.)
Guardare un film o una serie Tv
Guardare il panorama... o le hostess
Lavorare al computer
Leggere un libro, o un ebook
Navigare su Internet (vale solo in treno)
Telefonare (vale solo in treno)

Mostra i risultati (1944 voti)
Marzo 2017
Come violare un account Windows in un minuto
Hai un processore nuovo? Non potrai aggiornare Windows
Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web
Monaco lascia Linux soltanto per motivi politici
Il senatore Bartolomeo Pepe e le ''scie chimiche''
Inflazione e tassi bassi? Ecco perché dire addio al conto corrente
Tagliando assicurativo e dematerializzazione, difficoltà per gli anziani
Il malware che cancella l'hard disk
Quel crack per Mac fa un patatrac
L'altro ieri siete stati buttati fuori dal vostro account Google?
Febbraio 2017
Google ha violato la crittografia SHA-1
Il malware che ti spia dal microfono del PC
WhatsApp attiva l'antifurto: verifica in due passaggi
Il sito per stalkerare chiunque su Facebook
Monaco molla Linux e torna a Windows
Tutti gli Arretrati


web metrics