Sondaggio
Secondo te quale di queste previsioni si realizzerà per prima?
La maggior parte degli acquisti avverrà attraverso il web.
Ci sarà in media uno smartphone per ogni abitante del pianeta.
Le aziende utilizzeranno Facebook e Twitter come mezzo principale di assistenza ai clienti.
La maggior parte dei nostri dati saranno sul cloud, non sui nostri Pc.
La maggior parte degli utenti accederanno al web tramite rete mobile.

Mostra i risultati (1476 voti)
Agosto 2015
Un miliardo di telefonini Android infettabili con un messaggino
Luglio 2015
Windows 10: Disabilitare il pericoloso sharing del Wi-Fi, attivo di default
Debutta Windows 10, che fare?
Le app vampiro che fanno morire la batteria all'insaputa dell'utente
Google Maps ricorda tutti i posti dove sei stato
Mentos e Coca-Cola, lo spiegone scientifico
Windows 10, c'è già la data di morte
Aggiornamento d'emergenza per tutte le versioni di Windows
Antibufala: a settembre un asteroide colpirà la Terra!
Sbloccare un programma che non risponde
A cosa serve realmente la rimozione sicura dei dispositivi?
WikiLeaks pubblica un milione di mail di Hacking Team
Lo spione spiato: Hacking Team si fa fregare 400 giga di dati
I Carabinieri sperimentano la pistola smart
L'auto che si restringe per parcheggiare meglio
Tutti gli Arretrati

Due smartphone dual SIM con Android 4.0

ViewSonic presenta una famiglia di smartphone dotata di schermo da 3,5 pollici, sistema Android aggiornato e la capacità di ospitare due SIM contemporaneamente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-02-2012]

viewsonic viewphone 4s 4e 5e
ViewSonic ViewPhone 4s 4e e 5e (Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Sono tre gli smartphone presentati da ViewSonic al Mobile World Congress di Barcellona, e tutti e tre sono in grado di ospitare due SIM contemporanea-mente.

Il primo modello di questa famiglia di smartphone dual-SIM si chiama ViewPhone 4s: dispone di un processore da 1 GHz e uno schermoda Super Clear LCD IPS da 3,5 pollici con risoluzione di 960x640 pixel, fotocamera da 5 megapixel e sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

L'utilizzo di due SIM permette di tenere separati contatti, chiamate e messaggi, ma anche di personalizzare suoni e suonerie in base alla SIM.

Il secondo smartphone è il fratello minore del primo: si chiama ViewPhone 4e e monta un processore a 650 MHz; la diagonale dello schermo misura ancora 3,5 pollici ma la risoluzione è di 480x320 pixel; la fotocamera è da 3 megapixel ma il sistema operativo è Android 2.3 Gingerbread.

Infine c'è il ViewPhone 5e, che dispone di uno schermo da ben 5 pollici con risoluzione di 800x480 pixel e processore a 1 GHz; il sistema operativo è Android 4.0, mentre i dettagli sul resto della configurazione non sono stati diffusi.

Sondaggio
Qual è il prodotto che più ti attira tra questi?
Un lettore di ebook
Uno smartphone di ultima generazione
Un tablet o pad
Un navigatore satellitare
Un lettore Mp3 e/o video (portatile o da salotto)

Mostra i risultati (4176 voti)
Leggi i commenti (4)

Il ViewPhone 4s sarà in vendita a partire da aprile, a un prezzo suggerito di 499 dollari; nello stesso mese arriverà anche il ViewPhone 4e, venduto però a 399 dollari.

Nel secondo semestre, infine, arriverà il ViewPhone 5e, il cui prezzo sarà di 599 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In prova: NMG WeMove Miracle

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics