Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Sondaggio
Qual è il tuo linguaggio di programmazione preferito, tra questi?
PHP
Java
C#
VB.Net

Mostra i risultati (823 voti)
Ottobre 2014
L'ombrello ad aria
L'invenzione italiana che rende potabile l'acqua radioattiva
Samsung sperimenta la rete mobile 5G a 7,5 Gigabit/s
SIAE, una picconata al monopolio
Il chiavistello smart a prova di scassinatore
Hai scaricato Kill Bill? Arriva la multa
Vantablack, il materiale più nero del nero
Violati i server di Yahoo e Winzip
Mac colpiti da malware
Arriva Windows 10, cosa c'è da sapere (e dove si scarica)
Windows 10, torna il menu Start
Windows 10, tutte le novità
Settembre 2014
Ecco come sarà Windows 10
Il Tar del Lazio boccia il Regolamento Agcom
ShellShock, falla critica in Linux e Mac OS X
Tutti gli Arretrati

Blackout Wind, milioni di italiani senza Internet e telefono

Gli utenti infuriati si sfogano su Facebook alla ricerca di un perché.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2014]

M blackout wind
Foto via Fotolia

Niente ADSL e niente connessioni mobili. E in moltissimi casi niente telefonate: né da cellulare né da linea fissa.

Sembra particolarmente grave il problema che in queste ore sta interessando l'intera rete Wind, fissa e mobile, lasciando senza possibilità di comunicazione quasi un italiano su quattro: tanti, infatti, sono gli utenti dei servizi mobile dell'operatore.

I dati ufficiali parlano di 22 milioni di clienti di telefonia mobile (24,3% del mercato); gli utenti dei servizi di telefonia fissa sono invece 2,95 milioni e quelli che hanno un contratto per una connessione a banda larga sono 2,21 milioni (13,5% del mercato).

Le cause non sono note: la pagina Facebook di Wind, come l'account Twitter, vengono di tanto in tanto aggiornati con messaggi che indicano il perdurare delle difficoltà; l'azienda è al lavoro - fa sapere essa stessa - ma non si sa su che cosa.

Gli utenti infuriati hanno sfogato la propria rabbia sui social network: le già citate pagine pullulano di post per lo più aggressivi di persone, evidentemente in grado di procurarsi una connessione alternativa, che si lamentano dei disagi subiti e minacciano di cambiare operatore al più presto.

Sondaggio
Hai mai inviato Sms o messaggi o email a un tuo familiare mentre entrambi eravate a casa?
No, mai.
E' successo una o due volte.
Ogni tanto capita ma non è mia abitudine.
Lo faccio regolarmente.

Mostra i risultati (975 voti)
Leggi i commenti (16)

Apparentemente solidale con loro è la deputata del PD Lorenza Bonaccorsi, membro della Commissione Telecomunicazioni della Camera, la quale ha già invitato l'Antitrust e l'Agcom a «chiedere spiegazioni a Wind per il pesante blackout che ha colpito la rete Internet e della telefonia fissa e mobile».

«Gli utenti sono stati lasciati sostanzialmente abbandonati per ore» prosegue l'onorevole Bonaccorsi. «Lavoratori, professionisti, imprenditori, famiglie: sono rimasti tutti al buio. È opportuno - conclude la parlamentare - che le autorità di vigilanza verifichino cosa è successo e a chi vanno attribuite le responsabilità».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita.

Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Blackout di capodanno, tutte le colpe dell'Enel
Bip Mobile, blackout di fine anno per 220mila utenti
Telecom, blackout dell'ADSL in tutta Italia
La Rete delle Poste non regge più
Tempeste solari, non siamo preparati
Facebook in panne, Anonymous respinge le accuse
Blackout di Skype, colpa di bug e sovraccarico
Facebook irraggiungibile, utenti in astinenza
Tiscali stacca la spina: per ore è irraggiungibile in tutta Italia
Elitel lascia di nuovo a piedi gli abbonati
Se Telecom taglia la linea a Elitel
Rimborsi blackout, inutili quei fax all'Enel

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)


Kalandra
:shock: non mi sono accorta di grandi variazioni. in ogni caso l'ho appena misurata: con 5 finestre aperte è come sempre, circa 6,5 mega su 8 virtuali. forse dipende dal luogo e dalla distanza, come dice adler. (oltre che dalle infinite pubblicità) Leggi tutto
17-6-2014 23:32


Kalandra
:lol: :lol: decisamente sì. ma, se lo desideri, potrei anche farti la cronistoria delle mie esperienze precedenti. fra le altre, ancora il secolo scorso, da luglio a novembre senza telefono e - ovvio - internet (all'epoca modem a 50k) era rotta la guaina del cavo in strada e ci entrava la pioggia ma, secondo il gestore di allora, il... Leggi tutto
17-6-2014 23:17


adler
Io, se resto senza telefono od internet per qualche ora, non muoio. Anni fa i terminali e stampanti dell' ufficio erano collegati alla sede centrale via telespazio e il circuito di riserva via doppino telefonico, ma le velocità erano basse e niente grafica. Ora c'è grafica anche dove non serve. Sugli impianti a fune i circuiti di... Leggi tutto
17-6-2014 21:26


Milton
Anch'io ero tra i coinvolti. La cosa che più mi ha fatto imbufalire (ma dovrei forse prendermela con me stesso) è che tutti i collegamenti c'erano, il modem/router si allineava con il dispositivo di centrale e tutti i led erano accesi a testimoniare un collegamento "normale". Me la stavo prendendo col tablet, lo stavo per... Leggi tutto
17-6-2014 15:46


Zeus
Milioni di utenti senza Internet e telefono, siti web irraggiungibili, ingente perdita di produttività (e relativo fatturato), ovunque si parla di richieste danni e addirittura di class action... e i commenti che leggo qui sono del tipo "Bravi avete riparato velocemente" ;)
17-6-2014 13:15

Leggi gli altri 15 commenti nel forum Connettivita'
Inserisci un commento - anche se NON sei registrato

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.


web metrics