L'Europa: "Google cancelli gli originali di Street View"

L'azienda potrà conservare solo le fotografie ritoccate per rendere irriconoscibili le persone e dovrà distruggere gli originali subito dopo l'uso. Google ha acconsentito.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-06-2009]

Google Street View cancellare foto originali

Le immagini pubblicate su Google Street View, prima di diventare visibili, vengono processate da un software che automaticamente riconosce i volti e le targhe automobilistiche al fine di offuscarli: in questo modo si salvaguarda la privacy dei soggetti fotografati.

L'Unione Europea - e in particolare il gruppo di lavoro istituito dall'articolo 29 della direttiva sulla protezione dei dati personali - si è però accorta che esistono anche le foto originali in cui i particolari non sono offuscati, e che tali foto sono verosimilmente nella mani di Google.

L'azienda sostiene che la loro conservazione è fondamentale per correggere gli errori: il software che sfuoca le facce è sì preciso ma non infallibile. Non sono rari i casi di "falsi positivi" (parti di fotografie offuscate senza che ciò fosse necessario) e, quando questo succede, gli originali sono l'unica via per porre rimedio.

L'Europa pretende che le fotografie non ritoccate siano cancellate subito dopo essere state "sistemate" dal software: solo quelle con i dettagli personali resi irriconoscibili potranno essere conservate indefinitamente.

Nonostante la cosa crei qualche problema, Google ha accettato di obbedire a questa così come a un'altra richiesta, sempre avanzata dal Gruppo di lavoro: indicare dove e quando le Googlecar passeranno a scattare nuove fotografie.

L'azienda proverà a ottemperare, ma non sarà facile: "può essere difficoltoso dire esattamente dove e quando si troveranno le nostre auto; siamo influenzati da diverse cose al di fuori del nostro controllo, come le condizioni meteorologiche e di luminosità" ha dichiarato Peter Fleischer, consigliere globale di Google per la privacy.

Inoltre - ha concluso Fleischer - gli autisti si basano sulla propria esperienza per decidere quando passare in una determinata strada, cercando di evitare le condizioni di traffico peggiori e tenendo in considerazione altri fattori locali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

{Antonikku}
Ma perché non si concentrano su cose utli (ad esempio misure efficaci per contrastare l'adulterazione alimentare, eliminando il dannosissimo l'olio di palma dal cioccolato) anziché adottare misure che non servono ad un accidente? Che me ne frega se la mia foto quando passeggio per strada viene messa on-line o se viene conservata? Semmai... Leggi tutto
18-6-2009 09:50

E vero :-k, ma è comunque MOLTO diverso [-X il concetto dell'essere visto per strada dall'occhio umano, che non memorizza alcunché in modo inconfutabile ed indelebile 8-[, con il concetto dell'esser immortalato su un supporto fotografico, qualunque esso sia =;. Detto questo, però, devo dire che una vera idea :-k su questo argomento... Leggi tutto
18-6-2009 09:06

privacy e riprese fotovideo Leggi tutto
17-6-2009 11:00

In realtà il diritto di una persona a non essere ripreso a sua insaputa e concetto ben diverso dal'essere visto per strada. Un conto e farsi vedere dagli occhi, un altro e frasi immortalare dagli obiettivi. Certo che se tu passi per strada e vedi una macchina ( o un triciclo) di Google e hai un minimo di informazione allora dovresti... Leggi tutto
17-6-2009 10:12

strada luogo pubblico per eccellenza Leggi tutto
17-6-2009 04:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto spam ricevi in media ogni giorno?
Uno o due messaggi
Meno di dieci messaggi
Tra i dieci e i venti messaggi
Tra i venti e i cinquanta messaggi
Tra i cinquanta e i cento messaggi
Tra i cento e i cinquecento messaggi
Oltre cinquecento messaggi

Mostra i risultati (3706 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 novembre


web metrics