Il ballot screen non piace ai browser "secondari"

I produttori di Maxthon, Flock, GreenBrowser e degli altri software meno usati si sono rivolti alla Commissione Europea: si sentono discriminati rispetto ai browser più diffusi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-03-2010]

Browser secondari ballot screen Maxthon

Accontentare tutti è impossibile: ora che Opera Software s'è detta finalmente soddisfatta grazie al ballot screen che le ha permesso di aumentare la visibilità del proprio browser - tanto da triplicare il numero dei download - i produttori dei browser "minori" sono sul piede di guerra.

Il motivo è intuibile: i 12 browser presentati dalla schermata di scelta non sono mostrati in ordine completamente casuale, ma in due categorie, basate sulla diffusione dei vari software.

Nella prima categoria, che è quella che si mostra all'apertura della schermata, ci sono i browser più diffusi - Internet Explorer, Opera, Safari, Firefox e Chrome - disposti in ordine casuale; nella seconda, altri 7 browser disposti in un ordine altrettanto casuale.

Ora i produttori di sei degli altri sette (Maxthon, SlimBrowser, Avant, Flock, Sleipnir e GreenBrowser) hanno inviato una petizione a Neelie Kroes, vicepresidente della Commissione Europea, perché si sentono ingiustamente discriminati. K-Meleon, il settimo browser, non si è invece associato ai colleghi.

"È chiaro che la versione definitiva della schermata di scelta lascia ignara la grande maggioranza degli utenti circa l'esistenza di un numero maggiore di browser oltre ai cinque proposti" si legge. "Questo non corrisponde agli obiettivi dichiarati dalla Commissione - informare i consumatori europei sui 12 browser Web più utilizzati".


Clicca per ingrandire

I firmatari della petizione si sono rivolti anche a Microsoft, la quale ha fatto però sapere di non avere intenzione, almeno per ora, di apportare cambiamenti alla schermata.

Quanto alla Commissione Europea, la risposta è stata piuttosto seccata ma chiara: i firmatari avrebbero dovuto avanzare le proprie rimostranze a suo tempo, quando la proposta del ballot screen così com'è ora è stata resa pubblica e da due di essi approvata.

Inoltre, dato che la disposizione dei browser dipende dalle quote di mercato e viene aggiornata ogni sei mesi, chiunque guadagni posizioni ha la possibilità di ritrovarsi tra i primi cinque, a scapito di qualcun altro.

Dopotutto, se è vero che una visibilità maggiore nel ballot screen aiuterebbe i browser minori ad acquisire le quote di cui necessitano per guadagnare posizioni, è anche vero che gli altri hanno conquistato le loro posizioni senza questo aiuto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Scusa ma non fai prima ad istallare Go-Ooo (un folk di OpenOffice che legge i .docx benissimo) o Ashampoo Office? :roll: :wink: Ciao Leggi tutto
24-9-2010 01:27

Per˛ non sarebbe bastato rinominarli per farteli aprire se avevi un programma od un sistema meno aggiornato, avrebbero dovuto salvarteli nella precedente versione 95-2002! E non li avevano rinominati perchŔ con la mania di nascondere estensioni, non mostrare pi¨ le barre dei menu, non visualizzarte cartelle e file nascosti, bloccare... Leggi tutto
23-9-2010 02:05

Mi arrivano dei documenti in .docx e chiedo d'inviarmeli .doc. Mi arrivano ma non si aprono .... Non li avevano semplicemente rinominati!!! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
26-3-2010 21:03

Quante storie! Non Ŕ che ti hanno chiesto soldi ma una semplice scelta (inventata da Microsoft per evitare una multa) con la fatica di schiacciare un tasto. Ciao Leggi tutto
26-3-2010 20:57

Concordo pienamente! Leggi tutto
8-3-2010 11:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialitÓ?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (2001 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics