Un cervello artificiale grazie ai memristor

I resistori delle memorie simulano le sinapsi. Permetteranno di creare un cervello veramente elettronico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-04-2010]

Memristor cervello di gatto sinapsi

La ricerca sui memristor, realizzati nei laboratori di Hp, non si limita a fornire componenti per i computer di domani: l'obiettivo attuale è di poter replicare un cervello simile a quelli biologici.

La particolarità del memristor sta nell'essere in grado di "ricordare" il valore della corrente elettrica che lo ha attraversato anche dopo che detta corrente ha terminato di fluire.

Usando i memristor come se fossero delle sinapsi, Wei Lu, assistente dell'Università del Michigan, sta lavorando alla realizzazione di un cervello di gatto sintetico (un po' come nel progetto di Ibm).

"Stiamo costruendo un computer nello stesso modo in cui la natura costruisce un cervello" ha spiegato Wei Lu. "L'idea è di usare un paradigma completamente diverso rispetto a quello dei computer attuali. Il cervello di un gatto è un obiettivo realistico, perché è molto più semplice di un cervello umano, eppure estremamente difficile da replicare per complessità ed efficienza".

I memristor sono la chiave del successo, secondo Lu, che per ora ha connesso due circuiti tramite un memristor, creando un sistema capace di ricordare e di imparare.

"Abbiamo dimostrato che possiamo usare la variazione del voltaggio per far crescere o decrescere la conduttanza elettrica nel sistema. Nel nostro cervello, simili cambiamenti nella conduttanza delle sinapsi permettono la memoria a lungo termine".

L'obiettivo di Lu è la costruzione di un supercomputer grande quando un secchiello da due litri, obiettivo che si situa a diversi anni di distanza nel futuro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La rivoluzionaria Macchina di HP

Commenti all'articolo (2)

Domanda: come si fa a capire se il computer simula perfettamente il cervello di un gatto? Risposta: basta osservare se il computer insegue il mouse! :D
21-4-2010 19:15

Evidentemente il nostro amico Wei Lu non è riuscito ancora ad aggiudicarsi l'ultima tranche di finanziamenti previsti...
20-4-2010 14:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La nuova Xbox One presenta molti punti controversi: impossibilità di prestare giochi agli amici, connessione Internet obbligatoria per giocare, uso del Kinect invece che del telecomando. Secondo te sarà un successo o un flop?
Avrà più successo della Xbox 360.
Sarà un flop colossale.
Venderà molto ma non riuscirà a bissare il successo dell'edizione 360.

Mostra i risultati (745 voti)
Dicembre 2020
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Tutti gli Arretrati


web metrics