Il tettemoto non distrugge la Terra

Un ayatollah sostiene che gli abiti indecenti causano i terremoti. Una studentessa organizza un ''tettemoto'' per dimostrare il contrario.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2010]

Jennifer McCreight boobquake tettemoto

L'ayatollah Kazem Sedighi ha recentemente affermato che le donne che non si vestono con modestia corrompono gli uomini, diffondono l'adulterio e causano i terremoti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caff
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (3634 voti)
Leggi i commenti (15)
Le sue dichiarazioni sono state prese sul serio da Jennifer McCreight, una studentessa americana che ha deciso di smentirle coi fatti.

Jennifer ha organizzato per il 26 aprile il primo tentativo di scatenare un boobquake - ossia un tettemoto - vestendosi nella maniera meno "modesta" possibile e invitando quante più donne a fare lo stesso (vedi foto qui sotto - l'articolo continua più in basso.


Clicca sull'immagine per vedere le foto del tettemoto

"Incoraggio le altre donne scettiche a fare come me e ad abbracciare i supposti poteri sovrannaturali dei loro seni" ha scritto la ragazza, il cui esperimento può essere seguito tramite Facebook e Twitter.

Per ora, il famigerato tettemoto non si è ancora scatenato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)


Infatti intendeva quando si esegue vicino al Rocco Siffredi! :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
28-4-2010 23:35

Dovrebbe dire qualcosa anche riguardo ai completini intimi allora xD :sbav:
28-4-2010 19:17

Epic win! :D
28-4-2010 12:52

Chiss che l'ayatollah intendesse proprio questo? Poco probabile, eh...!!! :lol: Leggi tutto
28-4-2010 11:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove e come sei solito vedere i film?
Al cinema.
A casa, quelli trasmessi in Tv.
A casa, sul Pc.
A casa, con un lettore multimediale.
Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)

Mostra i risultati (3387 voti)
Marzo 2020
Windows 10, l'aggiornamento causa problemi di connessione
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics