Apple iTV inaugura la televisione interattiva

Il set-top box offre un App Store dedicato e la possibilità di condividere video. L'iPad come telecomando.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-08-2010]

Apple iTV App Store iPad telecomando

Anche se dagli uffici di Cupertino non è arrivata ancora alcuna notizia ufficiale, la fonte dell'indiscrezione è Kevin Rose, cofondatore di Digg e generalmente in grado di fornire anticipazioni affidabili.

L'oggetto in questione si chiama Apple iTV, un apparecchio che promette di cambiare il modo in cui fruiamo della televisione nella stessa maniera in cui l'iPod ha cambiato l'ascolto della musica.

iTV dovrebbe consistere in un set-top box che includerà le funzioni di decoder per la televisione via cavo e via satellite ma che certamente non si limiterà a questo: dotato di sistema operativo iOS (lo stesso installato di iPhone e iPad) disporrà di un proprio App Store dal quale sarà possibile acquistare applicazioni per condividere e registrare i programmi, videogiochi e software interattivi.

Grazie a un accordo con le reti televisive americane, iTV sfrutterà iAd, la piattaforma pubblicitaria recentemente lanciata da Apple su iPhone, permettendo ai network di distribuire direttamente i propri contenuti tramite la connessione a Internet, mirando a rimpiazzare nel lungo periodo sia la tecnologia via cavo che quella via satellite.

iTV supporterà MobileMe e la condivisione di video e immagini, accessibili anche dall'iPhone o dall'iPad, creando una sorta di social network che avvisa amici e parenti tramite la televisione di quando nuovi video o foto sono disponibili.

Infine, l'ultima novità di iTV riguarda la possibilità di utilizzare l'iPad come telecomando; anzi, secondo Rose proprio l'iPad sarà indicato come il dispositivo principe per il controllo delle molteplici funzioni offerte.

Apple iTV dovrebbe debuttare a settembre negli Stati Uniti, al costo di 99 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iTV di Apple si controlla con l'anello al dito

Commenti all'articolo (3)

Si, sicuramente promette almeno su carta funzioni interessanti, mi stupivo ma nemmeno tanto del solito auto-esaltamento apple. Da noi in italia forse non verrà mai :roll: Leggi tutto
25-8-2010 17:41

Di sicuro non si tratta di una rivoluzione copernicana (specie per il mercato USA, che notoriamente è un paio di ere geologiche avanti rispetto al IV Mondo in cui langue relegato il Belpaese), però va detto che non stiamo parlando esattamente della stessa cosa nè di TiVo, nè tantomeno di Sky. In entrambe le piattaforme mancano tutte... Leggi tutto
25-8-2010 10:18

Novità? nessuna mi sembra Leggi tutto
25-8-2010 05:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5775 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics