Apple brevetta la tastiera col mouse integrato

Grazie alla tecnologia multitouch la tastiera stessa diventa un pad per controllare il puntatore, condannando il mouse all'estinzione.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-01-2011]

Apple tastiera touch FingerWorks mouse

Nel 2005 Apple acquisì FingerWorks, un'azienda che prima di finire in bancarotta produceva tastiere touch e grazie alla tecnologia della quale ottenne le conoscenze necessarie a sviluppare i propri prodotti multitouch.

Le tastiere di FingerWorks non disponevano di tasti fisici ma funzionavano come quelle virtuali ormai comuni su smartphone e tablet; in più integravano anche le funzionalità del mouse, permettendo di spostare il puntatore usando due dita e trascinandole sulla superficie.

Il problema dello scarso successo di questi prodotti è stato la mancanza di un feedback tattile, che rendeva la digitazione alla cieca estremamente difficile.

Ora Apple ha deciso di recuperare quella tecnologia integrandola in una tastiera fisica, aggirando così il problema principale: l'ultimo brevetto registrato dall'azienda di Cupertino copre infatti proprio una tastiera - normalmente dotata di tasti fisici - che però è anche sensibile al tocco.

Al di sopra dei tasti vi è un'area, individuata da minitelecamere, che intercetta il movimento delle dita e permette così di controllare il puntatore ed eseguire molte delle gesture rese popolari dai pad multitouch.


Clicca per ingrandire

Per evitare di impartire il comando sbagliato la tastiera offrirà due modalità: la modalità tastiera e la modalità mouse. Per passare dall'una all'altra ci sarà un tasto specifico o una combinazione di tasti dedicata.

Prima di vedere un prodotto come questo sul mercato passerà naturalmente del tempo ma, quando arriverà, forse inizierà il declino dei mouse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple brevetta un sacchetto di carta

Commenti all'articolo (4)

Aggiungo che esiste già su qualunque tastiera la possibilità di usarla come mouse, e similmente che esiste la tastiera su schermo, da azionare on il mouse, anche se lentissima da usare, in casi di emergenza. (tastiera guasta) Utilizzando la funzione dal Pannello di controllo di accesso facilitato, selezionando la scheda mouse, può... Leggi tutto
12-4-2011 04:44

Il mercato dell'elettronica di massa è cominciato grazie al vantaggio economico dei microprocessori rispetto ai circuiti a logica cablata. Siccome i Micro processori erano programmabili, potevano essere adattati a molte applicazioni. La loro versatilità generò un aumento della richiesta degli stessi chip, che generò grandi volumi di... Leggi tutto
31-1-2011 13:43

Gli interessi regnano sovrani Leggi tutto
31-1-2011 11:00

{tecnezio}
Le cose cambiano rapidamente nell'informatica, e anche se noto una tendenza generalizzata a "vendere il futuro" (si farà, si costruirà, si userà, saranno...) ho capito che quasi mai poi questo futuro si realizza in quel modo. Nuove tecnologie e soprattutto gli interessi economici dei gruppi produttori di tecnologie, determinano... Leggi tutto
31-1-2011 09:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa fai quanto ricevi una richiesta d'amicizia da una persona che non conosci?
Di solito accetto tutte le richieste d'amicizia. Più amici ho, meglio è
Accetto l'amicizia solo di persone con cui ho conoscenze in comune
Sui social, aggiungo come amici solo le persone che conosco personalmente

Mostra i risultati (1028 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics